Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Mataluni: ‘Sarò feroce contro la burocrazia fino a quando sarà un ostacolo per le imprese’

Scritto da il 1 luglio 2014 alle 18:22 e archiviato sotto la voce Foto, Lavoro. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Mataluni: ‘Sarò feroce contro la burocrazia fino a quando sarà un ostacolo per le imprese’

“Sarò feroce con la burocrazia fino a quando essa rappresenterà un ostacolo per le imprese, ma sarò pronto a diventare il suo primo alleato quando sarà concretamente al fianco delle aziende in un percorso comune di crescita e di sviluppo”. La linea del Presidente di Confindustria Benevento, Biagio Mataluni, sulla burocrazia è netta: in un quadro sempre più globale, in cui la concorrenza è serrata, le aziende hanno bisogno di un contesto istituzionale con tempi rapidi di risposta alle problematiche ed esigenze quotidiane. E’ per tale motivo che la burocrazia – insieme a credito e infrastrutture – costituisce uno dei temi chiave del suo nuovo programma, alla vigilia del secondo mandato. Il Presidente Mataluni, utilizzando il termine “ferocia”, ha fatto sua un’espressione utilizzata dal premier Matteo Renzi il quale, in un recente discorso, aveva parlato di “violenta lotta” alla burocrazia.

Secondo l’indice di competitività del World Economic Forum, infatti, l’Italia si classifica solo al 21esimo posto su 27 Paesi europei. Tra le cause del ritardo, vengono individuate la regolamentazione onerosa, la burocrazia inefficiente con conseguente scarsa concorrenzialità del sistema economico produttivo.

“Vorrei partire da un percorso sperimentale – ha dichiarato Mataluni  – in cui il territorio mette in atto meccanismi virtuosi per diventare attrattivo. Penso, ad esempio, ai tempi di avvio di un’impresa con i procedimenti ad essa collegati, penso ad una fiscalità di vantaggio, alla capacità di risposta della Pubblica Amministrazione rispetto alle esigenze di un imprenditore. L’esempio di Airola ha rappresentato una best practice a livello nazionale in cui, grazie al lavoro di squadra, siamo riusciti a raggiungere importanti risultati. L’azione fin qui portata avanti, però, da sola non basta se le attività imprenditoriali che stanno per nascere o per ampliarsi non troveranno un contesto favorevole”.

Sul tema della semplificazione, Confindustria Benevento ha avviato con il Dipartimento della Funzione Pubblica, la Prefettura e le parti sociali un percorso sperimentale congiunto. “Stiamo lavorando – ha aggiunto il Presidente Mataluni – per costruire un modello virtuoso di collaborazione tra tutti gli enti autorizzativi che, riuniti in una sorta di conferenza di servizi permanente, possano non derogare alle norme (cosa che non è nelle nostre possibilità) ma almeno rispettare e ridurre al minimo i tempi di legge. Il percorso che sarà avviato in maniera sperimentale per i comuni ricompresi nell’Area di Crisi di Airola prenderà il via il prossimo 10 luglio, data in cui è stata fissata la prima riunione del tavolo di lavoro per condurre questo progetto ambizioso e senza precedenti. Il 15 luglio, al secondo incontro del gruppo di lavoro, prenderà parte il Ministero della Semplificazione Amministrativa per fornire il suo più ampio supporto all’iniziativa. Riteniamo che facendo leva sulle tante persone di buona volontà che lavorano nelle nostre amministrazioni potremmo realmente riuscire a portare a casa dei risultati soddisfacenti per il territorio”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628