Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Morcone, agente di commercio ruba i soldi al cliente: denunciato

Scritto da il 31 ottobre 2013 alle 11:26 e archiviato sotto la voce Cronaca. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

I carabinieri della Stazione di Morcone, unitamente a quelli del Nucleo Operativo della Compagnia di Cerreto Sannita, nel corso di un predisposto servizio, hanno denunciato un agente di commercio 48enne, originario di Afragola, responsabile di furto aggravato della somma di euro 200,00 sottratta a una propria cliente 49enne, titolare di una attività di ferramenta in Morcone.

Il tutto inizia a seguito di alcuni sospetti avanzati dalla titolare dell’esercizio al maresciallo, Comandante della Stazione Carabinieri di Morcone, circa la sparizione di soldi dalla cassa stranamente coincidente con la visita al negozio del rappresentante di commercio. Per tale motivo, viene predisposto dai Carabinieri un adeguato servizio, anche con ausilio di strumentazione tecnica, il giorno in cui l’agente di commercio, rappresentante di una nota azienda operante nel settore,  si reca al negozio per ricevere l’ordine mensile dei prodotti di ferramenta.

Il predetto, nel mentre compila l’ordine e finge di sfogliare un catalogo, dopo essersi guardato con circospezione, approfittando di un momento di distrazione degli esercenti, allunga la mano all’interno di un cassetto  di una scrivania  e sottrae, dal portafoglio del titolare, la somma contante di 200,00 euro. La scena, però, viene vista dai militari che si erano appostati in servizio di osservazione e soprattutto viene filmata da una telecamera. Dopo aver effettuato l’ordine e altre incombenze di natura commerciale, l’agente di commercio tranquillamente guadagna l’uscita dove però ad aspettarlo vi erano i militari. Alla vista dei carabinieri l’agente impallidisce e, resosi conto di essere stato scoperto, ammette le proprie responsabilità, restituendo la somma sottratta, che viene in seguito restituita al legittimo proprietario che ringrazia gli operanti per la favorevole conclusione della vicenda. Sono in corso ancora indagini al fine di accertare eventuali analoghi furti, commessi dal predetto in danno di altri commercianti.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628