Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Guardia, alla convention ‘Citta’ del Vino” mostre, degustazioni e cultura

Scritto da il 30 agosto 2013 alle 12:43 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Non solo vino, ma anche territorio, cultura e gastronomia alla Convention Nazionale “Città del Vino” che si svolgerà a Guardia Sanframondi dal 30 agosto al 1° settembre prossimi.

 

La tre giorni di studi sarà, infatti, accompagnata da mostre e degustazioni.

 

In Piazza Castello, in scena l’esposizione di motocoltivatori e trattori d’epoca, partendo dai primi attrezzi agricoli degli anni ’50 fino a giungere ai giorni nostri. Essi fanno parte della collezione privata di Salvatore Mario della ditta Orvema di San Lorenzo Maggiore, concessionaria di mezzi agricoli.

 

“L’idea è nata – spiega Michele Foschini, Presidente del Consiglio Comunale di Guardia Sanframondi – dalla consapevolezza che uno dei temi forti in agricoltura è l’innovazione, la quale tocca vari aspetti, tra cui quello della meccanizzazione agricola”.

“Ho sempre avuto la passione per i mezzi agricoli – ha continuato il Foschini – e, non appena ho incontrato lo stesso mio sentimento nel signor Salvatore, abbiamo deciso di mettere su questa mostra e lo ringrazio calorosamente per aver messo a nostra disposizione, gratuitamente, una parte della collezione che egli custodisce nei locali della sua concessionaria”.

 

Presso la sala convegni del Castello Medioevale sarà allestita una mostra dal titolo “Itinerari barocchi di arte e vino in terra sannita”.

 

Lungo il percorso, ci si imbatterà in una performance di pittura e di lavorazione artistica della ceramica, a cura del Liceo Artistico Carafa-Giustiniani di Cerreto Sannita.

 

L’Istituto Tecnico Agrario ad indirizzo Enologico di Guardia S., inoltre, accompagnerà la manifestazione per l’intera durata:  gli alunni saranno impegnati in diverse mansioni, in base alle loro conoscenze e competenze; ognuno di loro sarà, poi, chiamato a dare la propria testimonianza che culminerà in una Pubblicazione finanziata dal Comune. 

 

Il tutto allietato da degustazioni di prodotti tipici e cene di gala, in cui sarà possibile gustare piatti come paninozzi farciti con fagioli, lasagnette di melanzane alla guardiese, fusillotti all’ortolana a lenta lavorazione, realizzati con la pasta Rummo di Benevento, arista di marchigiana cerretese al forno sfumata all’aglianico, peperoni ripieni. Le cantine presenti sul territorio metteranno a disposizione i loro vini per accompagnare le varie pietanze e deliziare il palato con la tipicità e la corposità dei vitigni autoctoni.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628