Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Al Museo del Sannio tavola rotonda sui ‘Rifiuti dimenticati’

Scritto da il 29 ottobre 2013 alle 11:15 e archiviato sotto la voce Ambiente, Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Oggi, martedì 29 ottobre, presso la Sala Vergineo del Museo del Sannio, alle ore 17.00, si terrà una tavola rotonda sul tema “I Rifiuti dimenticati, tra discariche autorizzate e discariche abusive”.

Il convegno è organizzato dalla Fondazione Mario Vetrone, con il patrocinio gratuito della Provincia di Benevento. 

“E’ il primo momento pubblico – dichiara il presidente della Fondazione Vetrone, Roberto Costanzo – in cui si discutono i rischi ambientali ed economici che il Sannio potrebbe subire a causa delle bombe ecologiche disseminate nel territorio dopo i roghi di Fragneto. Non vogliamo fare allarmismo, né vogliamo sottovalutare il fenomeno. La nostra terra deve difendere la sua agricoltura di qualità, la sua bellezza e la sua attrattività. Così come da una parte non vogliamo essere classificati come “Terra dei Fuochi”, dall’altra chiediamo alle Istituzioni di affrontare senza indugi i problemi che ci sono, individuando le vie d’uscita possibili. A partire da Toppa Infuocata e da Sant’Arcangelo Trimonte. Ma non solo. Il convegno sarà un momento utile per porre domande e fare qualche riflessione”.

Introduce e interviene alla tavola rotonda Aniello Cimitile, Commissario della Provincia di Benevento. Sono previsti, tra gli altri, gli interventi di Giovanni Zarro, amministratore Samte, Raffaele Caputo, sindaco di Fragneto Monforte, e Francesco Guadagno, docente dell’Università del Sannio. Coordina i lavori Roberto Costanzo, presidente della Fondazione M. Vetrone.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628