Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Protocollo d’intesa, nel Sannio indagini sueffetti dei siti di ecoballe sulla salute

Scritto da il 22 ottobre 2013 alle 19:05 e archiviato sotto la voce Territorio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Un protocollo d’intesa tra la Regione Campania, Arpac e l’Istituto Superiore di Sanità, l’Ispre ed il Consiglio per la ricerca e la sperimentazione in agricoltura indagherà anche nel Sannio sull’eventuale rapporto tra insediamento di discariche e aumento delle patologie tumorali.

Lo rende noto il Commissario Straordinario della Provincia di Benevento, Prof. Aniello Cimitile, che ha ricevuto assicurazioni in tal senso dal Coordinatore dell’Area Generale di Coordinamento Assistenza Sanitaria.

Come si ricorderà, nei giorni scorsi il Commissario Cimitile aveva chiesto l’istituzione di una Commissione speciale per accertare eventuali correlazioni tra l’aumento della mortalità per patologie tumorali e gli insediamenti di discariche ed impianti di trattamento rifiuti insistenti sul territorio sannita. Con una lettera, indirizzata, tra gli altri, al Presidente della Regione Campania e all’Assessore regionale all’Ambiente, Cimitile segnalava la preoccupazione diffusasi tra la popolazione sannita dopo gli incendi verificatisi nei siti di stoccaggio di ecoballe in località Toppa Infuocata di Fragneto Monforte.

La Regione Campania ha dunque comunicato alla Provincia di Benevento che le Aree Generali di Coordinamento Ambiente, Sanità ed Agricoltura, di concerto, hanno in corso di formalizzazione un protocollo d’intesa con l’Istituto Superiore di Sanità, l’ISPRA ed il Consiglio per la ricerca e la sperimentazione in agricoltura che prevede specifici affiancamenti di tali organismi per definire il reale stato di inquinamento dell’ambiente ed il rischio effettivamente esistente per la popolazione campana.

Il protocollo, in particolare, prevede la costituzione di una cabina di regia istituzionale tra Regione, Arpac e gli organismi sopracitati per la condivisione delle azioni da porre in essere finalizzate alla mitigazione del rischio ambientale ed alla tutela della salute.

Nell’ambito di tali azioni, la Regione Campania ha assicurato che sarà tenuta in debita considerazione la situazione rappresentata dalla Provincia di Benevento in merito al paventato rischio alla salute che è stato denunciato più volte nel territorio sannita.

 

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628