Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Benevento, fermati due pregiudicati stranieri nei pressi di una filiale di un istituto bancario.

Scritto da il 22 ottobre 2013 alle 11:24 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento, durante la scorsa notte, nel costante svolgersi dei servizi preventivi organizzati dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento per l’intercettazione di persone di interesse operativo e per contrastare il verificarsi dei furti soprattutto quelli commessi nelle ore notturne, hanno fermato, in pieno centro cittadino, due persone di nazionalità rumena di 18 e 24 anni.

I due sono stati notati dai Carabinieri in viale Mellusi mentre armeggiavano con interesse con la tastiera del bancomat della locale agenzia della Banca Popolare di Puglia e Basilicata provocando finanche l’inserimento del sistema di allarme.

Accortisi di essere stati avvistati dalla gazzella dell’Arma, i cui militari avendo udito il suono dell’allarme si sono subito recati sul posto, i due uomini, per sottrarsi al fermo ed evitare così i conseguenti controlli, si sono dati alla fuga per le vie adiacenti venendo rapidamente raggiunti e bloccati dalla pattuglia dei Carabinieri dopo un breve inseguimento,  grazie  anche all’ausilio di altre gazzelle fatte immediatamente convergere in zona.

Successivamente mentre altre pattuglie conducevano in Caserma i due fermati, i Carabinieri hanno anche eseguito una verifica sul dispositivo bancomat al fine di constatare la presenza di danni e, principalmente, se vi fosse stato inserito qualche congegno elettronico in grado di rilevare i codici di accesso delle tessere bancomat e delle carte di credito dei clienti ad insaputa di questi ultimi, senza nulla rilevare.

In Caserma, a seguito degli accertamenti di rito, i Carabinieri hanno verificato che a carico dei due uomini sussistevano numerosi pregiudizi penali per la commissione di furti nonché l’esistenza di altri fogli di via obbligatori per alcuni comuni del Lazio.

Anche qui, atteso che i due non hanno fornito ai militari legittime ragioni in merito alla loro condotta e sulla loro permanenza in città, sono state attivate le procedure per le proposte dell’irrogazione del foglio di via obbligatorio che impedirà ai due individui il ritorno in città per un periodo temporale fissato nel  massimo a tre anni.

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628