Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Finanza: sequestrate 93 paia di scarpe con marchi contraffatti: denunciati due clandestini

Scritto da il 21 ottobre 2013 alle 18:52 e archiviato sotto la voce Cronaca. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Prosegue incessante l’azione di contrasto e prevenzione svolta dalla Guardia di Finanza di Benevento nei settori commerciali maggiormente interessati dal fenomeno della contraffazione.

I Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria, grazie al costante e capillare controllo economico del territorio ed al minuzioso monitoraggio delle attività economiche, nella mattinata di ieri presso il mercato domenicale che si tiene nel comune di Apice, hanno individuato due cittadini extracomunitari, di origine senegalese, che detenevano per la commercializzazione complessivamente 93 paia di scarpe recanti simboli e marchi contraffatti.

La merce è stata sottoposta a sequestro ed i due extracomunitari sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria in flagranza del reato di commercio di beni recanti segni mendaci o contraffatti e ricettazione.

Da ulteriori accertamenti è emerso che entrambi non erano in regola con le norme sul soggiorno degli stranieri sul territorio nazionale e, per tale motivo, sono stati denunciati all’A.G. anche per tale violazione.

Dal gennaio di quest’anno le Fiamme Gialle sannite hanno denunciato all’Autorità giudiziaria 34 persone (di cui una tratta in arresto) con il sequestro complessivo di merce pari a circa 20.000 prodotti fra capi di abbigliamento, supporti magnetici ed apparecchiature elettriche ed elettroniche di vario genere.

Il “mercato del falso”, oltre a costituire un grave turbamento, viene sempre più percepito come un fattore di rischio da una larga fetta della popolazione, in quanto i prodotti contraffatti immessi sul mercato sono molto spesso anche pericolosi per la salute.

 

All’opinione pubblica si ricorda che sono previste sanzioni non soltanto per chi produce, ma anche per chi compra prodotti “falsi”. Un cittadino che viene scoperto ad acquistare beni per i quali è possibile ritenere che siano state violate le norme in materia di proprietà industriale, è punito con una sanzione pecuniaria da100 a7.000 euro. I prodotti acquistati, invece, vengono sequestrati per essere successivamente confiscati.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628