Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

A San Giorgio La Molara, il convegno ‘La Sicurezza in …allevamento’ organizzato da Irfom

Scritto da il 21 ottobre 2013 alle 18:42 e archiviato sotto la voce Ambiente. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Mercoledì 23 ottobre alle ore 19.00 si terrà il convegno finale del  progetto Zootecnia e Sicurezza, realizzato da Irfom (Istituto di Ricerca e Formazione per il Mezzogiorno) con il contributo dell’Inail.

Il convegno dal titolo “La Sicurezza in …allevamento” si terrà presso il Ristorante San Giorgio in c.da Maddalena a San Giorgio la Molara  e si svolgerà secondo il seguente programma:

Saluti: Antonio Schipani – presidente CO.CO.PRO. Inail Benevento.

Introduzione: Grazia Memmolo- Direttore INAIL Avellino – Benevento

Relazione: Pino Mauriello – I.R.Fo.M. “I rischi per la sicurezza nell’allevamento bovino” – I risultati della ricerca “Sicurezza in…allevamento”.

Partecipanti: Nicola De Leonardis – Responsabile Anpa San Giorgio La Molara. Il ruolo dell’associazionismo per lo sviluppo della sicurezza nella filiera bovina.

Antonio Limone – Commissario Istituto Zooprofilattico Campania e Calabria. Le malattie professionali in ambito zootecnico: le zoonosi.

Luigi Zicarelli- preside Facoltà Veterinaria Università Federico II di Napoli. La razza bovina marchigiana nelle aree interne della Campania.

Conclude: Emidio Silenzi – Direttore Regionale Inail Campania.     

La presentazione del progetto “Zootecnia e Sicurezza”, si fonda su un’attenta analisi del contesto territoriale della provincia di Benevento e dei rischi presenti nelle aziende zootecniche, al fine di innalzare i livelli di sicurezza sul lavoro e la percezione dei rischi.

Il progetto, finanziato dall’Inail, ha visto il coinvolgimento delle imprese, delle istituzioni ed associazioni di categoria, degli enti locali. Esso si pone l’obiettivo di elevare i livelli qualitativi del sistema di prevenzione e sicurezza nel settore dell’allevamento bovino della provincia, con particolare riferimento ad un comparto caratterizzato dalla prevalenza di piccole e piccolissime imprese che operano in un tessuto socio economico connotato dai nuovi rischi emergenti dalla modernizzazione e dalla meccanizzazione del lavoro. Negli allevamenti si intrecciano i problemi

 

 

di sicurezza del lavoro degli addetti con quelli di igiene, ambientali ed alimentari. In particolare si presentano rischi dovuti alla presenza degli animali allevati, alle loro esigenze di cura e di movimentazione degli animali con particolare presenza di rischi di zoonosi. Il progetto ha preso in considerazione rischi vecchi e nuovi, analizzando in dettaglio le attività lavorative e indicando le possibili soluzioni per ridurre i pericoli.

Durante il convegno saranno distribuiti gli opuscoli pubblicati nell’ambito del progetto: 1) lo studio di settore  2) i rischi della gestione animali 3) la stalla, contenuti in un cofanetto.

1) Lo studio di settore è un’analisi delle caratteristiche del comparto zootecnico nel contesto regionale e in provincia di Benevento;

2) I rischi della gestione animali analizza le varie fasi di lavoro dell’allevamento con l’individuazione dei rischi ad esse correlati. Alla parte descrittiva, seguono delle tabelle di facile lettura sulla descrizione dell’operazione in base alle buone prassi, i rischi, i fattori che influenzano il rischio, i danni, le misure di prevenzione e le misure di protezione.

3) La stalla descrive i rischi connessi alla gestione del luogo in cui gli animali da allevamento vivono.  Lo studio descrive nel dettaglio i rischi relativi alla gestione di tutti i tipi di stalle e le indicazioni comportamentali.

 

 

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628