Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Ekoclub, pubblicità abusive: Benevento senza controlli!

Scritto da il 21 agosto 2013 alle 12:33 e archiviato sotto la voce Foto, Territorio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Ekoclub, pubblicità abusive: Benevento senza controlli!

Molti commercianti beneventani, poverini, si sono visti recapitare solleciti di pagamento per le loro insegne che pubblicizzano i prodotti commercializzati nei loro locali e, addirittura , richieste di denaro per le scritte affisse sui loro mezzi di trasporto. Probabilmente i regolamenti comunali prevedono questa ulteriore  tassa ma, in questi momenti di crisi, tartassare ancora i commercianti è come “sparare sulla croce rossa”! E’ quanto scrive in una nota il Presidente Provinciale di Ekoclub International – Luigi La Monaca.

‘Se da un lato i solerti tutori dell’ordine beneventani, enfatizzano le loro operazioni di “pulizia” perpetrate nei confronti di inermi ambulanti e di poveri extracomunitari, dall’altro lato ignorano gli abusi commessi per quanto concerne le pubblicità visive, ci riferiamo a vele (che dovrebbero circolare e non sostare agli incroci, nelle rotonde) o nei parcheggi cittadini e ai tabelloni luminosi.

Il problema è rappresentato dall’art. 51 del D.P.R. 495/1992 (Regolamento del Codice della Strada) che vieta espressamente la collocazione di cartelli, delle insegne di esercizio e degli altri mezzi pubblicitari, in corrispondenza di intersezioni, anche se le medesime si trovano all’interno di centri abitati. Ma anche dall’23 del C.d.S. che recita: “lungo le strade o in vista di esse è vietato collocare insegne, cartelli, manifesti, impianti di pubblicità o propaganda, segni orizzontali reclamistici, sorgenti luminose, visibili dai veicoli transitanti sulle strade, che per dimensioni, forma, colori, disegno e ubicazione possano ingenerare confusione con la segnaletica stradale … Sulle isole di traffico delle intersezioni canalizzate è vietata la posa di qualunque installazione diversa dalla prescritta segnaletica”. Addirittura, nella zona alta di Benevento, l’Assessorato all’Ambiente del Comune di Benevento, si pubblicizza su uno schermo luminoso ubicato ad un incrocio, su strisce pedonali e, “dulcis in fundo” accanto ad un semaforo. Gli “acchiappavucumprà” di Benevento, bene farebbero a far rispettare le regole a tutti ed in particolare a questi abusi, a dir poco “luminosi” ed evidenti.

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628