Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Benevento, prevenzione furti: fermati tre stranieri sorpresi nel portone di un palazzo.

Scritto da il 20 novembre 2013 alle 11:32 e archiviato sotto la voce Cronaca. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Continuano senza i servizi finalizzati alla prevenzione dei furti e per la captazione di persone di interesse operativo disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento.

Infatti, verso le ore 23,30 di ieri, una pattuglia di Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento, durante lo svolgimento del servizio, ha intercettato e fermato tre uomini di origine straniera, rispettivamente di 43, 25 e 22 anni, tutti nullafacenti e noti alle Forze di Polizia.

Il terzetto è stato intercettato in via Pacevecchia, dove, mentre uno dei tre era appoggiato al muro di uno stabile ivi ubicato ed osservava con attenzione la strada, gli altri due uscivano di corsa dal portone.

Il comportamento dei tre uomini, però, non è passato inosservato agli occhi della pattuglia di militari che è subito intervenuta fermandoli benché i tre, accortisi a loro volta della presenza dei Carabinieri, abbiano tentato di allontanarsi non riuscendoci.

Una volta condotti in Caserma, i tre soggetti sono risultati essere provenienti dalla Bulgaria e dalla Romania ma tutti domiciliati nella vicina provincia irpina, gravati da precedenti penali per furto e destinatari di altri fogli di via obbligatori per il Comune di Latina.

A seguito delle richieste fatte dai Carabinieri circa loro presenza in città, i tre uomini si sono giustificati dicendo di essere venuti a Benevento in cerca di lavoro.

Pur tuttavia i Carabinieri hanno anche eseguito un’ispezione all’interno dello stabile preso di mira dai tre soggetti senza, però, rilevare alcuna anomalia.  

I Carabinieri, stante quanto verificato, hanno comunque dato luogo alla procedura per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio che impedirà al terzetto il ritorno in città per un massimo di tre anni.

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628