Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Sant’Agata, il sindaco di Lampedusa risponde con gratitudine alla solidarietà dell’Amministrazione

Scritto da il 19 novembre 2013 alle 16:27 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

A poche ore dalla tragedia che colpì i migranti morti nelle acque di Lampedusa, il 3 ottobre scorso, l’Amministrazione comunale della città di Sant’Agata de’Goti, su proposta dell’assessore Angelo Montella, si fece promotrice di un atto di giunta attraverso il quale esprimeva cordoglio alle famiglie delle vittime del mare, solidarietà alla popolazione e vicinanza al Sindaco e all’Amministrazione Comunale di Lampedusa e Linosa. Con quell’atto l’Amministrazione Valentino prendeva altresì le distanze dalla legge n. 189 del 30/07/2002 (Bossi-Fini), facendo voti al Parlamento Italiano, al Governo ed al Presidente del Consiglio dei Ministri, ai fini dell’abolizione del reato di clandestinità e di tutte le norme che limitano indebitamente i diritti fondamentali dei migranti, così come sono sanciti nella Carta Europea dei Diritti fondamentali, chiedendo l’introduzione di misure  atte a garantire il diritto alla vita e alla dignità umana, consentendo diverse modalità di ingresso legale in Italia.

A poco più di un mese dall’atto di giunta il sindaco di Lampedusa, Giusy Nicolini, ha inviato un messaggio di risposta al sindaco Carmine Valentino ed all’Amministrazione comunale santagatese.

“Caro collega, le tue parole, si legge nel testo della missiva, sono state di grande conforto per tutti noi, soprattutto nei giorni più difficili in cui sembrava non dover finire mai la conta dei morti restituiti dal mare.

Sento il dovere di ringraziarti per la vicinanza e per la solidarietà, per non averci fatto sentire soli, in questo periodo così difficile ed impegnativo…

In caso di necessita non mi farà remore a contattarti per chiederti un aiuto concreto. Ad ogni modo mi riprometto di ringraziarti personalmente   quando saremo riusciti a tornare al normale corso di eventi ed impegni. Con immensa gratitudine”.

Il comune di Sant’Agata de’Goti è stato il primo in Campania e probabilmente tra i primi in Italia a licenziare un atto con simili contenuti trasmesso al Comune di Lampedusa e Linosa, alla Presidenza del Consiglio dei Ministri ed alle Presidenze di Camera e Senato della Repubblica.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628