Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Vicenda Amts, Santamaria (Udc): ‘Amministrazione inadeguata’

Scritto da il 16 agosto 2013 alle 11:17 e archiviato sotto la voce Attualità, Politica. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

“Le vicende amministrative che stanno caratterizzando questa calda estate, quelle relative all’Amts e ai lavori urgenti per gli allagamenti dei giorni scorsi, danno il senso e la misura dell’inadeguatezza e dell’inconcludenza di quest’amministrazione comunale”

Così si esprime il segretario provinciale dell’UDC, Gennaro Santamaria, rispetto alle ultime vicende che stanno caratterizzato la vita amministrativa in città di Benevento.

“Un’amministrazione che non è in grado – prosegue nel suo commento il segretario provinciale dell’UDC – di affrontare nemmeno quelle che sono questioni note e quindi prevedibili deve solo togliere il disturbo ed andare a casa. Le due vicende richiamate dimostrano, infatti, che l’amministrazione in carica in questi anni si è caratterizzata più che per il fare e il risolvere i problemi, per gli annunci e i rinvii sistemateci di tutte le questioni aperte. Insomma questa è, politicamente parlando, la classica “amministrazione truffa”. Nel senso che è un’amministrazione che pensa di poter sempre prendere in giro i propri interlocutori e i propri concittadini immaginando di non dover mai pagare il conto.  Infatti – prosegue nella spietata analisi Santamaria – come si potrebbe diversamente spiegare la vicenda dell’Amts? Insomma, tralasciando tutto il resto, prima questi signori decidono di non pagare le ditte creditrici per i lavori del parcheggio di Porta Rufina, poi arrivano ad un discutibile accordo attraverso un arbitrato, poi definiscono davanti al Prefetto di Benevento le modalità di pagamento del debito e oggi cercano di non rispettare quegli accordi mandando in fallimento l’Azienda Comunale. Ma com’è possibile tutto questo? Un’amministrazione serie e decorosa che governa una città dignitosa e prestigiosa come la nostra non può consentirsi questi comportamenti. Delle due l’una – chiarisce Santamaria - o si riconosce che l’amministrazione e per essa l’AMTS non è in grado di onorare questi debiti e si individuano strade alternative oppure se si assumono degli impegni di pagamento questi si debbono onorare. In tutto questo – prosegue il leader dell’UDC Sannita -  sono in ballo i destini e le prospettive di vita delle novantaquattro famiglie dei dipendenti dell’AMTS. Che dire poi dei lavori di somma urgenza commissionati nel cuore di agosto per risolvere un problema noto da decenni? Può essere credibile un’amministrazione che da anni conosce le difficoltà che si generano in alcune parti della città in occasione di precipitazioni copiose e che decide di intervenire in via di urgenza e solo in una delle parti della città? Anche in questo caso – dice Santamaria - siamo al pressapochismo e all’improvvisazione più disperata. E che dire poi dell’affidamento diretto e in modo fiduciario degli stessi lavori ad una delle ditte con le quali è in corso il contenzioso per il pagamento dei debiti dell’AMTS? Queste vicende – conclude Santamaria – unite alle tante altre che stanno mandando in fallimento l’intera amministrazione della città e ai tanti procedimenti giudiziari in corso, dovrebbero consigliare al Sindaco e alla maggioranza che lo sostiene, onde evitare di causare ulteriori ed irreparabili danni al nostro Comune, di rimettere il mandato e dare quindi la possibilità ai cittadini di scegliersi un nuovo governo all’altezza della tragica situazione in cui versa la nostra città:”

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628