Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

La ‘Natura morta’ di Michele Depalma in mostra alla Pinacoteca Provinciale di Bari

Scritto da il 12 novembre 2013 alle 13:25 e archiviato sotto la voce Cultura & Spettacoli, Primo Piano. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Il Museo del Sannio della Provincia di Benevento ha dato in prestito alla Pinacoteca Provinciale “Corrado Giaquinto” di Bari il quadro autentico “Natura morta” di Michele Depalma. L’opera risale al 1957 ed è stata donata all’Istituto culturale sannita dalla Ditta Alberti.

Il prestito è finalizzato alla mostra “Il labirinto della pittura. Michele Depalma opere 1950 – 2013”, promossa dall’Assessorato per i beni e le attività culturali della Provincia di Bari. L’esposizione sarà inaugurata sabato 16 novembre alle ore 17.30 e rimarrà aperta sino a domenica 30 marzo 2014.

La mostra, a cura di Clara Gelao, direttrice della Pinacoteca Provinciale, sarà costituita da una selezione di un centinaio di dipinti, provenienti da collezioni pubbliche e private italiane, che illustreranno l’intero percorso dell’artista, e accompagnata da un catalogo interamente a colori (Bari, Mario Adda Editore), contenente vari saggi critici introduttivi, la riproduzione a tutta pagina dei dipinti esposti, le schede scientifiche, la bibliografia e gli apparati. Durante la mostra saranno realizzate varie iniziative collaterali, visite guidate, concerti di musica contemporanea.

Il pittore Michele Depalma, nato a Rutigliano nel 1928, e ancora in attività a Monopoli. Si è formato nei primi anni cinquanta presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli, dove ebbe come maestro Emilio Notte (di cui sarebbe poi divenuto assistente), Giovanni Brancaccio, Vincenzo Ciardo e Costanza Lorenzetti. Ha esposto le sue opere in importanti manifestazioni internazionali e nazionali, tra cui la Biennale di Venezia del 1956, la Quadriennale di Roma del 1959 e il Maggio di Bari. Nel 1976 ottenne la cattedra di Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze, ma vi rinunciò per tornare in Puglia, dove ha insegnato a lungo presso l’Accademia di Belle Arti. Allo scopo di fornire alla Puglia un centro d’informazione sugli avvenimenti culturali e artistici contemporanei ha fondato, con altri cinque artisti pugliesi, La Galleria d’Arte “Centrosei”. Nel corso della sua carriera il Depalma ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti, fra cui la benemerenza di primo grado per la scuola, la cultura e l’arte da parte del Ministro dell’Istruzione. Attualmente dirige il Museo Diocesano di Monopoli e continua a dipingere.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628