Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Petrucciani: ‘le istituzioni locali si assumano le responsabilita’ del loro fallimento’.

Scritto da il 11 novembre 2013 alle 17:39 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

A seguito delle recenti polemiche sulle “sponsorizzazioni” a suon di migliaia di euro sia da parte della Camera di Commercio di Benevento che di altre Istituzioni pubbliche locali nonché di quanto ci si accinge a sperperare in occasione delle prossime festività natalizie sprezzanti della crisi economica e delle varie emergenze sociali in atto, è duro l’intervento di Cidec Benevento che grida ad una nuova gestione del denaro pubblico che conduca soprattutto la classe imprenditoriale rappresentativa del territorio ed i cittadini ad essere protagonisti con proposte reali ed utili.

“Resto certa che le critiche non risolveranno i nostri problemi sebbene abbiamo rassicurato i nostri associati informando loro che la nostra sigla sindacale ha provveduto ad interrogare le Istituzioni coinvolte a fornire le debite delucidazioni in merito alle spese effettuate con il denaro pubblico non riuscendo più a tollerare quanto da esse sino ad ora messo in campo per accompagnare la ripresa economica –riferisce il Presidente di Cidec, Milena Petrucciani-: sono tutte azioni ormai vecchie e superate, ripetute nel tempo e scollegate tra di loro che avrebbero almeno imposto una valutazione dei risultati che essendo sempre assolutamente inesistenti ne avrebbero scongiurato almeno le ripetizioni: nessun aumento di immagine, né di vendite per nessun prodotto enogastronomico sponsorizzato, né di incentivazione del turismo, neanche di quello religioso: in pratica un vero fallimento”.

Istituzioni moderne dovrebbero improntarsi ad una nuova efficacia che significa, anzitutto, senso di leale collaborazione, trasparenza ed equità dove ciascuno viene valutato e giudicato per le azioni svolte, e non solo per gli atti o le decisioni politiche e non, da cui hanno preso vita.

C’è bisogno di un cambiamento di rotta ma anche di una nuova politica che recuperi la fiducia delle imprese medio piccole sannite piuttosto che della “grande impresa” perché l’Italia come l’Europa è animata per più del 95% da micro imprese, vero patrimonio dell’economia internazionale che va difeso e rilanciato.

La comunità sannita con forza e coesione, a conferma di una tradizione di coraggio, deve diventare la protagonista del contesto economico-sociale producendo competitività sia in campo turistico che commerciale, sia in campo artigianale che in quello industriale.

Secondo Milena Petrucciani –Presidente di Cidec- “è divenuta ormai indispensabile una assoluta coesione di quelle forze genuine che per poter affrontare e superare le eccezionali sfide imposte dall’era che viviamo, ancora più che in passato, devono “fare sistema” e creare le necessarie sinergie che faranno rinascere i nostri magnifici territori”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628