Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Nuova riunione per il progetto di valorizzazione delle risorse culturali del Sud

Scritto da il 9 novembre 2013 alle 12:56 e archiviato sotto la voce Cultura & Spettacoli. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

 Nuova riunione operativa ieri mattina a Palazzo Mosti in relazione all’inserimento da parte dei ministeri della Coesione Territoriale e dei Beni Culturali della città di Benevento nel progetto sperimentale teso a valorizzare i luoghi del Mezzogiorno con potenzialità di sviluppo connesse alle proprie risorse culturali.

 Oltre al sindaco, Fausto Pepe, e all’assessore alla Cultura, Raffaele Del Vecchio, hanno tra gli altri partecipato all’incontro Giuseppe Smargiassi e Luca Murrau per Invitalia e Valeria Castracane in rappresentanza del Dipartimento per lo sviluppo e la coesione economica.

 In particolare, si è discusso sull’idea portante del progetto, e cioè la testimonianza dei Longobardi del Sud, attraverso cui far emergere l’identità dell’area appenninica meridionale.

 Per quanto attiene il breve termine (in concomitanza con il semestre europeo di presidenza italiana) è stata valutata l’ipotesi di allestire una mostra in modalità diffusa tra alcuni siti culturali collocati nella buffer zone Unesco con la valorizzazione del patrimonio già in dotazione della città.

 Nel medio termine (in concomitanza con l’Expo 2015), invece, è stata ipotizzata una mostra sui Longobardi del Sud – facendo ricorso anche a prestiti esterni – che possa avere un respiro ampio (internazionale) all’interno del quale ricollocare il patrimonio attualmente conservato in più luoghi del Mezzogiorno. Un’iniziativa, quest’ultima, da accompagnare eventualmente con convegni per studiosi della Longobardia medievale.

 E, sempre a medio termine ed orientati verso la programmazione comunitaria 2014/2020, potranno poi essere progettati ulteriori interventi di messa a fattor comune dei risultati conseguiti nel breve termine.

 Nei prossimi giorni verrà fissato un nuovo incontro al ministero nel corso del quale verrà definita una prima bozza di piano di interventi scalabile rispetto ai diversi step ed obiettivi focalizzati.

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628