Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Le Acli sannite alla Giornata di Preghiera a Montesarchio

Scritto da il 6 settembre 2013 alle 17:41 e archiviato sotto la voce Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Le Acli  Sannite parteciperanno alla giornata di digiuno e di preghiera- indetta da Papa Francesco per sabato 7 settembre (dalle ore 21.15 alle 22.15)- presso la Chiesa di Montesarchio con il  parroco  Don Giancarlo D’ Ambrosio per ribadire il nostro no alla guerra e per la pace in Siria, nel Medio Oriente e nel mondo che vedrà coinvolti tutti gli  aclisti e operatori di pace.

 

<< Digiuniamo e preghiamo >> ha affermato  Don Giancarlo, accompagnatore  spirituale delle Acli , << anche per chiedere perdono della nostra ipocrisia e indifferenza: una passività colpevole perché certamente più informata rispetto al passato>>.

 

Le Acli Sannite condivideranno il documento di riflessione elaborato da Don Giancarlo per sensibilizzare non solo la Parrocchia di Montesarchio ma anche  le comunità cristiane e le donne e gli uomini di buona volontà del sodalizio aclista Sannita.

 

<< Si alzi forte in tutta la terra il grido della pace>> : è questo il monito di Papa Francesco. 

“…Ma la pace rimane solo suono di parole, se non è fondata su un ordine fondato sulla veritĂ , costruito secondo giustizia, vivificato e integrato dalla caritĂ  e posto in atto nella libertĂ …Per questo la nostra invocazione in questi giorni … sale piĂą fervorosa a Colui che ha vinto nella sua dolorosa passione e morte il peccato, elemento disgregatore e apportatore di lutti e squilibri ed ha riconciliato l’umanitĂ  col Padre celeste nel suo sangue: “PoichĂ© egli è la nostra pace, egli che delle due ne ha fatta una sola… E venne ad evangelizzare la pace a voi, che eravate lontani, e la pace ai vicini” (Ef 3,14-17)…

pace che chiediamo a Lui con l’ardente sospiro della nostra preghiera.

La pace, che chiediamo a Dio con la nostra preghiera, è e deve essere opera nostra: essa esige, da parte nostra, un’azione coraggiosa e solidale. Ma la pace è insieme e prima di tutto un dono di Dio.Il lavoro per la pace, ispirato dalla caritĂ  che non tramonta, produrrĂ ,prima o poi, i suoi frutti.

In comunione con la Chiesa, con i fratelli e le sorelle di tutto il mondo facciamo nostro l’invito del Santo Padre Francesco a pregare e digiunare per la pace sabato 7 settembre.

La nostra preghiera sincera ci aiuti a essere costruttori di pace e a edificare il Regno del Padre secondo le Parole del Padre Nostro: ” Venga il Tuo Regno :Regno di Pace, di Giustizia di Fratellanza e di Amore.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628