Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Città Spettacolo, tutti i numeri del Festival

Scritto da il 4 ottobre 2013 alle 17:47 e archiviato sotto la voce Cultura & Spettacoli, Foto. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Città Spettacolo, tutti i numeri del Festival

Si è tenuta al Palazzo Paolo V di Benevento , la conferenza stampa di chiusura della 34° edizione del Festival Città Spettacolo. Vi hanno partecipato Marcello Palladino, presidente della Commissione Consiliare Cultura, Raffaele Del Vecchio assessore ai Beni e alle Attività Culturali e Giulio Baffi, Direttore Artistico della manifestazione che ha esposto con soddisfazione i numeri del festival appena terminato e al termine dell’incontro, è stato riconfermato alla guida della prossima edizione.

 

Venticinque spettacoli per trenta repliche, di cui nove in prima nazionale, dislocati in otto spazi teatrali della città, hanno raccolto più di cinquemila spettatori, che hanno espresso soddisfazione per le scelte artistiche.

La nuova formula dei tre fine settimana è stata accolta con piacere e si è rivelata vincente anche in relazione all’incoming turistico: molti infatti gli spettatori provenienti da altre città della regione e oltre, e successo pieno per il “Sik.Sik l’artefice massimo” e “Il contratto” di Eduardo De Filippo, messi in scena da Pierpaolo Sepe e Pino Carbone, e per “Mortaccia” di Giovanna Gra con Veronica Pivetti, “Il garage” di Marco Zanoni, regia di Lello Serao, “Che cos’ex? Corso superiore di sessuologia maschile”, di Richard Herring con Gianluca Ramazzotti, di “Atridi/metamorfosi del rito” della Piccola Compagnia della Magnolia, e di tutti gli spettacoli andati in scena.

 

Questa edizione di Città Spettacolo ha offerto infatti un interessante ed articolato panorama teatrale, con spettacoli di prosa, musica e danza contemporanea, anche grazie alla collaborazione con il Circuito Campano di Danza ed al Conservatorio Statale di Musica Nicola Sala, in un rapporto ormai consolidato ed a cui è stato affidato lo spettacolo lirico “Bohème” che ha aperto il Festival.

Ed ancora tre convegni, mostre fotografiche, l’appuntamento con il Premio Strega e gli attesi spettacoli del “Raccontami Benevento”.

Successo anche per la proposta della testata BMagazine che ha dato luogo all’iniziativa “Videovarietà”, con la realizzazione di spot ispirati al tema del Festival.

 

Una manifestazione insomma che continua e consolida il percorso di collaborazione ed impatto sul territorio beneventano, raccogliendo consensi sempre più numerosi.

 

Non ultimo un dato sugli incassi che hanno superato le previsioni per un totale di quasi ventinovemila euro.

 

Un quadro che fa ben sperare per il futuro di un Festival che, nonostante la sua storicità, soffre delle problematiche ben note presenti nella Regione Campania.

 

 

I NUMERI DEL FESTIVAL

 

 

*  TOTALE INCASSI                                                             € 28.940,50

di cui on line                                                €       1.518,00

vendita e prevendita Benevento           €     27.422,50

* TOTALE PRESENZE                                                             n. 5.127

* N. SPETTACOLI                                                                           n. 25  per

repliche                                                                                            n. 30

 * LUOGHI DEL FESTIVAL                                                     n. 8

 * CONVEGNI                                                                                 n. 2

su 3 giornate

 

* FUORI PROGRAMMA

- Videovarietà

- Personaggi e presenze: mostra fotografica a cura di Valentina Saccomanno

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628