Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Forestazione, la Fai Cisl Irpinia Sannio ha incontrato l’Assessore Regionale Nugnes

Scritto da il 3 ottobre 2013 alle 18:50 e archiviato sotto la voce Lavoro. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

‘La Fai Cisl IrpiniaSannio  – si legge in una nota di Alfonso Iannace  -  rende noto che il giorno 1 ottobre 2013 le Organizzazioni sindacali Regionali del settore hanno incontrato l’Assessore Regionale all’Agricoltura D. Nugnes per discutere circa le problematiche del settore forestazione ed hanno rappresentato  tutte le difficoltà e i ritardi riscontrati nelle procedure di rendicontazione 2012 e di progettualità 2013, necessarie per poter accedere ai fondi FSC(ex fas) indispensabili per la copertura finanziaria delle opere di forestazione.

La scrivente, da sempre impegnata nella individuazione delle soluzioni possibili per permettere ad i lavoratori tutti la corresponsione dei salari arretrati, rappresenta come tali ritardi ed inadempienze continuano a riversarsi sulle condizioni, per giunta già precarie, di tutti i lavoratori interessati alla forestazione. Malgrado le promesse e le buone intenzioni, ancora non si sono avuti segnali concreti da parte dei vertici Regionali Campani. Oltre al danno si aggiunge sempre la beffa e Nugnes ha rincarato la dose comunicando che per effetto del patto di stabilità, la Regione Campania ha dovuto, ob torto collo, assegnare esigue risorse al settore agricoltura per l’anno 2013.

Le Organizzazioni Sindacali, ed in primis la Fai cisl, in tutto questo tempo hanno con tanta fatica agevolato quel percorso virtuoso che avrebbe dovuto raggiungere l’anno 2015 per effettuare quelle complessa riforma che dovrebbe prevedere tra l’altro, l’appostamento di risorse ordinarie nel bilancio regionale, allo scopo di mettere in sicurezza il settore della forestazione.

La FAI CISL è convinta che le risposte date dall’Assessore Nugnes non sono esaustive e rendono ancora di più ingiustizia rispetto alle pressanti richieste di un settore centrale per l’intero ecosistema. Il patto di stabilità non può prevedere il non pagamento degli stipendi degli operatori forestali!

È per tale motivo che le segreterie regionali hanno chiesto  con urgenza e forza un incontro con i capi gruppo di maggioranza e di opposizione perché si impegnino a trovare nell’immediato le soluzioni per pagare gli stipendi arretrati e per salvaguardare i livelli occupazionali del settore. Svolgeremo assemblee in tutti gli E.D., faremo un attivo regionale dei quadri e delegati e in assenza di risposte concrete e rassicuranti, entro pochi giorni, decideremo le iniziative opportune’. 

 

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628