Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Calcio, Avellino – Benevento 1-1: giallorossi beffati nel recupero da Zigoni

Scritto da il 30 marzo 2012 alle 21:30 e archiviato sotto la voce Calcio, Primo Piano, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Termina 1-1 il derby del Partenio tra Avellino e Benevento. In dieci dal 28′ della ripresa per l’espulsione di D’Anna, i giallorossi di mister Imbriani sono stati beffati in pieno recupero. Al gol di Cia al 22′ del primo tempo ha risposto nel secondo minuto di recupero Zigoni, che ha trafitto Gori con un potente colpo di testa sottomisura.

Tabellino:

AVELLINO (4-3-3): Fumagalli; Zappacosta, Izzo, Cardinale, Pezzella (42’st De Gol); D’Angelo, Massimo, Arcuri (32’st Lasagna); Millesi, Zigoni, Thiam (1’st De Angelis)

A disposizione: Fortunato, Puleo, Capua, Malaccari,
Allenatore: Giovanni Bucaro

BENEVENTO (4-3-3): Gori; D’Anna, Siniscalchi, Rinaldi, Anaclerio; La Camera, Rajcic (29’st Pedrelli), De Vezze (17’st Luisi); Cia, Altinier (34’st Sy), Pintori.

A disposizione: Mancinelli, Signorini, Vacca, Kanouté

Allenatore: Carmelo Imbriani

RETI: 22’pt Cia (B); 47’st Zigoni (A)

Arbitro: Giuseppe Cifelli di Campobasso

Assistenti: Mohamed Mahmoud Atta Alla Mostafa di Roma 1 e Francesco Mosca di Chivasso

Ammoniti: 6’pt De Vezze (B); 17’pt Anaclerio (B); 3’st Zappacosta (A); 10’st Siniscalchi (B); 11’st De Angelis (A); 15’st D’Anna (B); 33’st La Camera (B); 37’st Pezzella (A);

Espulso: 28’st D’Anna (B) per doppia ammonizione; 40′st allontanati entrambi gli allenatori in seconda delle due squadre

Angoli: Av=7 Bn=3

Recuper 1′pt; 4′st

PRIMO TEMPO

Al 22’ Benevento in vantaggio: pennellata precisa di Pintori e palla nel sacco per l’1-0.

Al 24’ sul cross di D’Anna dalla destra, ci arriva Pintori in tuffo,di test, che però non riesce ad imprimere potenza e Fumagalli blocca senza difficoltà.

Al 31’ ci prova l’Avellino con Zappacosta: il suo rasoterra mancino dai 25 metri finisce di poco a lato alla destra di Gori, che controlla.

Al 42’ Gori vola e si rifugia in angolo sul sinistro velenoso di Thiam

SECONDO TEMPO

Al 9’ Rajcic si divora il raddoppio. Sull’angolo lungo di La Camera, Anaclerio di testa la rimette in area pescando tutto solo Rajcic, il quale si coordina, ma spara addosso a Fumagalli.

Al 19’ rasoterra insidioso di Millesi su punizione con la sfera che buca la barriera e arriva pericolosa dalle parti di Gori che blocca a terra.

Al 21’ altro gol divorato dagli uomini di Imbriani, prima con Pintori, che colpisce il legno a Fumagalli battuto su assist di Altinier, poi con Cia, che raccoglie ma spara in curva.

Al 28’st Benevento in dieci: D’Anna interviene fallosamente da dietro su De Angelis e si becca il secondo giallo.

Al 30’ parata plastica di Gori che devia in angolo un siluro dalla distanza di Massimo.

Al 38’ Zigoni in piena area prova il destro, la sfera è deviata in angolo dalla difesa.

Al 40’ il signor Cifelli di Campobasso allontana entrambi gli allenatori in seconda

Al 41’ altro salvataggio di Fumagalli che riesce ad opporsi ad una conclusione ravvicinata di Pintori, imbeccato da Sy.

Al 43’ altra ripartenza micidiale del Benevento con Sy il quale, al limite dell’area, serve Cia che però, a tu per tu, con Fumagalli incespica sulla palla e si divora un clamoroso gol.

Al 47’ pareggio dell’Avellino: Millesi pesca in area Zigoni che con un colpo di testa supera Gori.

Gara terminata dopo 4 minuti di recupero.

Benevento beffato nel finale. I giallorossi non hanno capitalizzato le diverse palle gol capitate e sono stati puniti dagli uomini di Bucaro.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628