Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Cuore o ragione? Marketing emozionale e neuroscienze nel comportamento del consumatore

Scritto da il 29 maggio 2012 alle 14:28 e archiviato sotto la voce Attualità, Scuola, Sociale. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Lunedì 4 giugno a partire dalle ore 16.30 presso la Sala Rossa del Rettorato di Piazza Guerrazzi si terrà una nuova edizione dei Lunedì Culturali, gli appuntamenti periodici di approfondimento organizzati dall’Università del Sannio. L’incontro, voluto in collaborazione con l’AISM (Associazione Italiana Marketing) e coordinato dalla professoressa Maria Rosaria Napolitano, sarà intitolato “Cuore o Ragione? Marketing Emozionale e Neuroscienze nel Comportamento del Consumatore” e affronterà l’innovativo tema del marketing emozionale, un nuovo approccio di analisi del comportamento del consumatore che focalizza l’attenzione sulla natura delle emozioni e sugli aspetti consci e inconsci che determinano le decisioni di acquisto. In particolare, nel corso della discussione verranno approfondite le dinamiche e le interazioni esistenti tra il marketing delle emozioni e le neuroscienze, attraverso casi di imprese ed esempi di alcune delle principali metodologie – quali ad esempio le misurazioni biometriche – utilizzate in ambito aziendale al fine di accrescere il grado di coinvolgimento del consumatore nelle attività di shopping e nell’utilizzo dei prodotti.
Dopo i saluti del rettore Filippo Bencardino, del presidente degli Oleifici Mataluni e del professore Felice Casucci, interverranno Raffaele Crispino, vice presidente dell’AISM (Associazione Italiana Marketing), e Francesco Gallucci, presidente di 1TO1LAB e autore del volume “Marketing Emozionale e Neuroscienze” edito dalla Egea. A seguire, il sociologo Raffaele Sibilio dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” illustrerà le caratteristiche distintive del consumatore post-moderno, Enrico Viceconte, training and research manager presso Stoà, approfondirà la progettazione delle esperienze nello sviluppo di nuovi prodotti, Gianluca Zaffiro ed Elena Guercio di Telecom Italia, forniranno un quadro dell’applicabilità delle neuroscienze alla consumer electronics ed alle valutazioni di usabilità ed accettabilità di prodotti, servizi e siti web; Arianna Trettel, direttore di Brain Signs, presenterà l’esperienza della spin-off della Sapienza Università di Roma. Chiuderà la giornata la relazione di Riccardo Resciniti, ordinario di Marketing presso l’Università del Sannio.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628