Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Alla Fondazione ‘Romano’ presentazione libro di Monica Zunica

Scritto da il 28 marzo 2012 alle 13:46 e archiviato sotto la voce Primo Piano, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Oggi, mercoledì 28 marzo, alle ore 18.30, la Fondazione “Gerardino Romano”, sede sociale in piazzetta G. Romano, n. 15, Telese Terme, presenta il libro della scrittrice Monica Zunica, “Tra le onde i giorni dimenticati”, Compagnia dei Trovatori, 2011. All’incontro, coordinato dal prof. Felice Casucci, partecipa il dott. Pier Antonio Toma (giornalista e scrittore), affidatario del Progetto promosso dalla società di adduzione idrica “Acqua Campania”, che serve 140 Comuni nelle province di Napoli e Caserta. Il Progetto sviluppa il tema dell’educazione scolastica per la conoscenza dell’acqua come bene essenziale, non rinnovabile. Le illustrazioni interne del libro sono di Alessandro Rak, la copertina è di Vittorio Bongiorno. Alessia Carrino e Federica Zito, studentesse dell’Istituto Sup. Telesi@, leggeranno alcuni brani tratti dal libro e il cantautore Lino Blandizzi interpreterà la canzone “Acqua” il cui cd è inserito nel volume. Il Progetto, quindi, utilizza una pluralità di linguaggi artistici: la parola letteraria, le immagini e la musica. I protagonisti della storia sono: un uomo di 46 anni, che ha rinunciato, lungo la strada, ai propri sogni, scegliendo di rinchiudersi in un universo caratterizzato da grigiore e routine, e una misteriosa ragazza. Il romanzo parla di battaglie ecologiste, di una discarica abusiva in provincia di Napoli e di una casetta in riva al mare. Una favola ecologica che denuncia la sistematica azione distruttiva dell’uomo contro se stesso, la Vita e la Natura. Una tenera e insieme drammatica storia d’amore consente al protagonista di riscattarsi da un malinconico declino, restituendogli un’attitudine alla lotta in favore dell’ambiente e del territorio. Il romanzo, distribuito gratuitamente ai licei e agli istituti tecnici delle scuole campane, rappresenta il primo esempio in Italia di un’iniziativa imprenditoriale che pone la scuola al centro del dibattito su un bene comune di primaria importanza come l’acqua.

Gli incontri della Fondazione, aperti al pubblico, si svolgono ogni settimana e rappresentano un momento di confronto dialettico volto a favorire una crescita culturale, equilibrata e sostenibile, del territorio sannita.

Monica Zunica è nata a Napoli. Ha pubblicato i romanzi Senza sapere nulla (Dante & Descartes 2007) e Il rovescio delle cose (L’ancora del mediterraneo 2011). Nel 2008 esce la raccolta di racconti Il popolo muto (Cento Autori). Ha partecipato alla nascita della rivista Sud per la quale ha firmato diversi racconti. È collaboratrice delle pagine napoletane de La Repubblica e ha curato l’ufficio stampa di case editrici e diverse realtà culturali napoletane. Animalista e ambientalista, ha lasciato Napoli per vivere in un piccolo paesino della montagna molisana, in provincia di Isernia.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628