Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Scuola Magiatratura, accolto ricorso presentato dalla Provincia

Scritto da il 28 febbraio 2012 alle 17:41 e archiviato sotto la voce Attualità, Politica. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

La decisione del Consiglio di Stato di accogliere il ricorso presentato dalla Provincia in merito alla scelta della sede meridionale della Scuola di Magistratura è una notizia positiva per Benevento e per il Sannio.Premia, innanzitutto, la tenacia e l’impegno profuso dalle amministrazioni locali che in questi anni hanno lavorato di concerto con la rappresentanza parlamentare”. A dichiararlo è Costantino Boffa, parlamentare sannita del Partito Democratico.
“La sentenza di oggi apre dunque una nuova fase: non è ancora, infatti, automatica la scelta di Benevento come sede meridionale della Scuola di Magistratura.
Occorre dunque, sin da subito, sollecitare il Governo nazionale, e in particolare il Ministro della Giustizia, perché si adotti al più presto un provvedimento capace di porre la parola fine a una disputa su cui si sta tergiversando, senza arrivare ad alcuna decisione definitiva, da troppo tempo. In tal senso, occorre chiedere, con un’azione che veda coinvolti tutti i parlamentari sanniti, la convocazione da parte del Ministro di Giustizia di un incontro urgente con l’intera rappresentanza istituzionale del territorio, e quindi con gli amministratori locali e i parlamentari, per definire questa vicenda e procedere con l’apertura della sede di Benevento della nascitura scuola“
“Anche perché –prosegue l’on.Costantino Boffa- è facile prevedere il generarsi di spinte, all’interno del Consiglio Superiore della Magistratura, tese a vanificare quanto accaduto e ad optare per la soluzione di una “comoda” sede romana che penalizzerebbe il mezzogiorno e che, in teoria, dovrebbe contrastare la proliferazione delle sedi e rispondere alle ragioni di contenimento dei costi e deile spese”.
“E’ questo il pericolo che oggi bisogna evitare ed è in virtù di ciò che occorre, a partire dalle prossime ore, continuare a fare fronte comune per tutelare le legittime aspettative del nostro territorio. Anche perché, è doveroso ricordarlo, la Provincia di Benevento ha già investito notevoli risorse, e di questo gliene va dato atto, per adeguare le strutture prescelte alla funzioni proprie della loro nuova destinazione di sede della Scuola di Magistratura. A questo punto- conclude il parlamentare sannita del PD- la scelta di Benevento si configura essa stessa come un fattore di contenimento delle spese”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628