Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Riordino delle province, Cimitile convoca il tavolo istituzionale

Scritto da il 27 settembre 2012 alle 19:32 e archiviato sotto la voce Foto, Territorio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Riordino delle province, Cimitile convoca il tavolo istituzionale

Il presidente della Provincia di Benevento, Aniello Cimitile, ha convocato una riunione del Tavolo interistituzionale per venerdì 5 ottobre 2012, alle ore 11.00, presso la Rocca dei Rettori, per la quale stamani lo stesso presidente ha provveduto ad inviare una nota informativa alla deputazione europea, nazionale e regionale.

Sono numerosi i punti iscritti all’ordine del giorno. Oltre ad una discussione sul riordino delle Province, si parlerà anche della vertenza occupazionale dell’area industriale di Airola, dei tagli ai trasporti ferroviari, dei progetti relativi alla Logistica ed, infine, della paventata chiusura della Caserma “Pepicelli” di Benevento.

“In queste settimane siamo fortemente concentrati nella dura battaglia in difesa della Provincia di Benevento e a tutela del Sannio – ha dichiarato il presidente Cimitile – ma non abbiamo dimenticato né trascurato i temi dello sviluppo e soprattutto le conseguenze della crisi economica. Siamo consapevoli, infatti, che anche il Sannio sta attraversando un periodo di recessione che, purtroppo, sta continuando a distruggere lavoro ed imprese sul nostro territorio.

Il Tavolo interistituzionale, quindi, ha sentito la necessità di riunirsi per affrontare tali tematiche pur senza perdere di vista la fondamentale sfida di mantenere in vita la Provincia di Benevento attraverso un piano di riordino regionale che tenga conto delle nostre esigenze. Parleremo quindi della crisi di Airola per la quale speriamo si concretizzino gli investimenti privati più volte annunciati con il sostegno di risorse economiche da parte del Governo. Necessario anche un punto della situazione sul progetto della piattaforma logistica che resta un pilastro della programmazione territoriale seppur non ci sono risposte dalla Regione Campania.

Ovviamente siamo fortemente preoccupati per i costanti tagli al sistema dei trasporti ferroviari e su gomma che stanno mettendo in ginocchio l’utenza sannita con ripercussioni gravissime sul sistema provinciale di un’area interna già fortemente penalizzata. Non possiamo, infine, non prendere in esame il caso della Caserma Pepicelli per la quale si paventa la chiusura della storica Scuola Allievi Carabinieri che ha sempre rappresentato un fiore all’occhiello per la città e l’intera provincia. Su questi temi, il Tavolo interistituzionale è chiamato a fare sintesi per accendere nuovamente i riflettori sulla nostra situazione che rischia di diventare esplosiva con conseguenti devastanti sul piano economico e sociale”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628