Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Coldiretti sollecita la Provincia per manutenzione fiume Fortore

Scritto da il 25 settembre 2012 alle 19:03 e archiviato sotto la voce Ambiente, AttualitĂ , Foto, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Coldiretti sollecita la Provincia per manutenzione fiume Fortore

La salvaguardia del territorio rappresenta una delle prioritĂ  rispetto alla quale la Coldiretti Benevento pone particolare attenzione per tutelare il patrimonio ambientale. Negli ultimi tempi, però, essendo venuta meno la manutenzione del demanio pubblico si assiste sovente sul territorio provinciale a esondazioni dei fiumi che comportano gravi danni alle aziende agricole e conseguenze economiche per l’intera collettivitĂ . A tale proposito la Coldiretti richiama la legge di orientamento che offre la possibilitĂ  alle pubbliche amministrazioni di appaltare i lavori di manutenzione del demanio pubblico alle imprese agricole con semplici licitazioni private e sicuramente a costi piĂą contenuti per la pubblica amministrazione. In questo contesto la Coldiretti sannita, con una lettera a firma del direttore Giuseppe Brillante, ha sollecitato la Provincia di Benevento nella persona del presidente Aniello Cimitile ad appaltare i lavori per la manutenzione del fiume Fortore. “La mancata manutenzione del fiume Fortore – si legge nella lettera – ha comportato in alcuni tratti la completa occlusione dell’alveo del fiume tanto che l’acqua, non potendo seguire il deflusso naturale, provoca continue esondazioni nei terreni causando ingenti danni alle imprese agricole, erodendo intere superfici agricole e mettendo anche a rischio le abitazioni che insistono lungo il fiume. Particolarmente grave – scrive ancora Brillante – è la situazione nel tratto del fiume che va dal Ponte Tre Luci, nel tenimento di Foiano, al Ponte di c.da Morrecine, nel tenimento di Castelvetere in V. Fortore (tratto di circa 500 m.) dove il letto del fiume è completamente scomparso a causa del materiale che viene trasportato a valle dai torrenti Zugariello, Cervaro e Lame, rispettivamente in territorio di Foiano, Baselice e Castelvetere in V. Fortore”. Per evitare nuovi danni, soprattutto con l’approssimarsi delle stagioni piovose che l’abbondanza delle acque facilmente invaderĂ  la campagna circostante dove insistono anche abitazioni rurali, la Coldiretti chiede “un intervento affinchĂ© venga ripristinato il letto del fiume per il normale deflusso delle acque, nel tratto indicato”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628