Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Il Comune di Benevento partner di sette progetti ‘Smart City’

Scritto da il 25 maggio 2012 alle 10:03 e archiviato sotto la voce Ambiente, Foto, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Il Comune di Benevento partner di sette progetti ‘Smart City’

MobilitĂ  sostenibile, sicurezza dei luoghi d’interesse culturale, ma anche educazione e soprattutto risparmio energetico ed ambientale. Sono questi gli obiettivi che il Comune di Benevento intende perseguire attraverso l’adesione a ben sette progetti relativi al bando del Ministero dell’Istruzione dell’UniversitĂ  e della Ricerca “Smart Cities and Communities and Social Innovation”. Sette “opportunitĂ ” che, seguendo il modello europeo, mirano ad una sperimentazione di soluzioni tecnologiche per una “gestione intelligente” della cittĂ  di Benevento.

“Le nostre politiche energetiche – ha dichiarato l’assessore all’Energia ed Ambiente, Luigi Abbate – cominciano ormai ad assumere rilevanza europea; essere in questi sette partenariati significa assicurarsi la sperimentazione, sul nostro territorio, delle piĂą avanzate soluzioni tecnologiche nel campo della gestione intelligente delle cittĂ . L’innovazione affascinante di questo approccio smart è rappresentato dal fatto che ha come unico obiettivo l’aumento della qualitĂ  della vita del cittadino”.

Sette progetti, dunque, diversificati per obiettivi e scopi: tre per l’assessorato all’Energia e Ambiente (Greenapsis, SmartGarden, Search), due in sinergia tra assessorato Energia e Ambiente e MobilitĂ  (I4I e Moon&Sun), uno a testa per l’assessorato alla Cultura (Safe Tour) e quello alle Politiche Sociali (Snops).

Ma ecco nel dettaglio i progetti.

GREENAPSIS, SMARTGARDEN E SEARCH
Nuovi investimenti energetici nel rispetto dell’ambiente, volti a garantire un impatto positivo sulla qualitĂ  della vita dei cittadini: è questa la filosofia che contraddistingue le proposte dell’assessorato all’Energia ed all’Ambiente.
Il progetto Greenapsis riguarda l’implementazione di servizi di pubblica utilitĂ  tramite l’introduzione di sistemi informatici in grado di migliorare la linea di pubblica illuminazione e un sistema distribuito di “service point” alimentati da pannelli solari a concentrazione di nuova generazione e dotati di impianti di comunicazione wireless bidirezionale con un particolare riguardo alla fornitura dei servizi pubblici.
Mira ad ottimizzare i bilanci energetici e ambientali dei territori ed a sviluppare innovative tecnologie gestionali, invece, il progetto denominato “SmartGarden” che prevede inoltre un’azione integrata per lo sviluppo sostenibile muovendosi su piĂą ambiti.
Infine, il progetto “Search” ha come obiettivo quello di progettare e prototipare strumenti innovativi per la pianificazione e gestione del territorio a partire dalla costituzione di banche dati multidisciplinari in grado di trarre informazioni su stili di vita, inquinamento, ambiente di lavoro, logistica e trasporto.
I partner dei tre progetti sono rispettivamente il Consorzio Aerospaziale ANTARES Scarl, l’Università degli Studi del Sannio di Benevento, il C.N.R. ISOFOM di Ercolano (NA), la LANDE s.r.l. di Napoli e la PRADAC s.r.l. di Salerno, ed infine l’ Istituto Pascale, Beta 8.0 technology, Vitrociset, Italdata, CerICT.

I4I, MOON&SUN
Puntano alla sinergia tra gli assessorati all’Energia e Ambiente e quello alla MobilitĂ . Si parte con il progetto denominato “I4I”, che ha come scopo la realizzazione di una piattaforma tecnologica per la mobilitĂ  sostenibile e l’ottimizzazione del trasporto merci con un occhio di riguardo all’efficienza, alla qualitĂ  ed alla sicurezza dell’area urbana di Benevento. Punta a fornire una mobilitĂ  a piĂą basso impatto ambientale, invece, il progetto “Moon&Sun”.
Partner dei due progetti sono l’ADLER Plastic S.p.A., Mediamobile Italia S.p.A., ENEA, UniSannio, UniSA (DI,DIIn, DISTRA, DIEII), Renault, Circumvesuviana, Consorzio Me.S.E.

SAFE TOUR, SNOPS
Valorizzazione turistica dell’area del centro storico di Benevento mediante l’arricchimento e l’implementazione dei servizi e delle informazioni destinate ai turisti, alle imprese e alla Pubblica Amministrazione. Questo uno dei due obiettivi che si prefissa il progetto Safe Tour proposto dall’assessorato alla Cultura. Oltre a questo aspetto, Safe Tour, si propone infatti quale soluzione al problema dell’illegalitĂ .
Invece, il progetto legato all’assessorato alle Politiche Sociali e all’Istruzione, Snops, punta su sistemi di “intelligenza variabile”: tra gli aspetti piĂą interessanti vi è quello di puntare su sorgenti di informazioni come i sensori sulla qualitĂ  dell’aria, le webcam panoramiche, i contatori di posti liberi nei parcheggi del centro. Elementi ad “intelligenza”, dunque, in grado di produrre informazioni per i cittadini.
I partner di questi due progetti sono rispettivamente Italdata, Telecom Italia, Consorzio iCampus, ENEA ed UniversitĂ  degli Studi Federico II di Napoli ed UniversitĂ  degli Studi di Salerno (Coordinatore), Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), IMET,REAG tekna, SCARL SNOPS-Lab-Databenc.

Nei prossimi mesi il MIUR diffonderĂ  i risultati della prima analisi delle proposte progettuali indicando i progetti ammessi a finanziamento e dando il via, quindi, alla fase di progettazione esecutiva.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628