Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Al President si è riunita la DC Campania di Benevento

Scritto da il 25 febbraio 2012 alle 10:02 e archiviato sotto la voce Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Si è riunita la DC Campania di Benevento all’Hotel President di Benevento per discutere della conferenza programmatica del partito che si terrà il 10 marzo a Napoli all’Hotel Metropolitan. Erano presenti il segretario Provinciale nonché vice segretario regionale Avv. Nazzareno Fiorenza, il segretario regionale On. Ugo Grippo, i responsabili, gli iscritti, amministratori e simpatizzanti.
Il primo ad intervenire è stato l’Avv. Nazzareno Fiorenza il quale nel ripercorrere la situazione politica nazionale ha voluto segnale l’importanza della politica in questo momento storico. Il partito della Dc Campania non intende rappresentare l’ennesimo partito ma si pone l’obiettivo di un progetto politico da portare avanti discutendone con il territorio. Il partito è su base federale ha continuato il segretario, ma che non si lascia andare a facili propagandismi meridionalisti ma intende dare risposte vere, concrete. La conferenza organizzativa dovrà recepire secondo Fiorenza le istanze che provengono da tutto il territorio regionale ed il Sannio deve avere il suo ruolo senza facili e desueti slogan del solito napolicentrismo o della facile richiesta di finanziamento privo di prospettiva di sviluppo.
E’ intervenuto successivamente l’Avv. Michele Rillo che ha posto all’attenzione dei presenti alcune problematiche concrete che il partito deve portare avanti quali l’agricoltura ed in particolare il prezzo delle uve pagato agli agricoltori molto basso, del turismo enogastronomico che non è mai partito e del turismo riguardante il patrimonio Unesco. L’avv. Rillo ha poi posto l’attenzione sul credito alla imprese ed in particolare della ventilata creazione della banca del Sud. Ha sottolineato l’urgenza del pagamento dei lavori svolti dalle imprese da parte della regione.
E’ poi intervenuto Cosimo Gentile delegato giovanile che ha posto l’accento sulla condizione occupazionale nel sud indicando i dati dello Svimez, sul tasso di disoccupazione giovanile al sud e ponendo l’accento sulla meritocrazia.
E’ intervenuto l’On. Grippo il quale ha posto l’accento sul progetto politico della DC Campania che ha come obiettivo il confronto colloquio con i cittadini che oggi sono esclusi da ogni forma di dialogo. E’ necessario un nuovo patto costituente per il nostro paese che venga condiviso da tutto il paese ponendo al centro della discussione il mezzogiorno.
L’On. Grippo ha continuato sostenendo che lo sviluppo per le nostre terre è il mediterraneo perché oramai è chiaro che le più grandi aziende presenti al sud – Alitalia, Fincantieri, ansaldo – hanno trasferito nell’asse del Nord i centri di comando.
L’area mediterranea vede ben 40 paesi che si affacciano sul mare con una popolazione di 800 milioni di abitanti. L’On. Grippo ha sostenuto che dopo lo smantellamento dell’Iri la Regione Campania ed in particolare la gestione Bassolino non ha saputo organizzare una politica del Mediterraneo per creare uno sviluppo in tale direzione. Il ritardo che si è accumulato deve vedere una classe dirigente consapevole di questo dato e soprattutto deve essere consapevole che altri paesi quali la Tunisia, l’Algeria e la Spagna con Barcellona hanno già creato porti e infrastrutture

che intendono aggredire questo mercato. In questo disegno di politica Mediterranea deve inserirsi la Campania e deve inserirsi il Sannio.
l’On. Grippo ha voluto rappresentare gli interventi immediati che bisogna fare nel campo del lavoro con una formazione professionale nelle aziende con esigenze di tecnologia avanzata, formazione di artigiani da compiersi in veri e propri laboratori e creare le nuove figure professionali che la tecnologia impone.
Infine Grippo si è intrattenuto sulla inutilità della riforme delle Province e sul buco della Regione Campania che riguarda soprattutto i trasporti ferroviari e poi la Sanità. Le questioni trattate sono tante ed andranno approfondite ed attuate le politiche necessarie ed è questo che si intenderà fare con la conferenza organizzativa di Napoli.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628