Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Forestazione, Valentino: ‘La Regione ha fatto un primo passo’

Scritto da il 23 febbraio 2012 alle 18:37 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

In merito alla modifica della Finanziaria relativa all’esclusione per la Provincia della delega in campo forestale è intervenuto l’assessore provinciale con delega alle attività agricole e forestali, Carmine Valentino.

«Finalmente! Il Consiglio regionale della Campania ha votato una modifica dell’articolo 35 della Legge Finanziaria 2012 che escludeva le Province dalla delega in materia di forestazione. Le vibrate proteste, solidamente argomentate, della Provincia di Benevento hanno evidentemente avuto riscontro a livello regionale e sono state recepite. Con questo provvedimento regionale, quindi, verranno recuperati alle loro funzioni gli operai forestali in carico alle Province che rischiavano di rimanere per il 2012 senza lavoro, senza stipendio e senza certezze per il futuro.
Sono soddisfatto che il Consiglio regionale si sia espresso votando un emendamento, sottoscritto da tutti i Gruppi, e poi votato all’unanimità.
Resta tuttavia la profonda amarezza per il comportamento ondivago della Regione Campania. Mentre appare evidente la sua volontà di accentrare ruoli e funzioni anche amministrativi, sebbene la Costituzione vigente attesti il contrario, si evidenzia un comportamento assurdo, contrario ad ogni logica di programmazione e di buon senso: nel giro di pochi giorni, prima toglie una delega e, poi, la restituisce. E’ vero che un atteggiamento di responsabilità è stato messo in campo dal Consiglio regionale, ma c’è poco da gioire per questa resipiscenza regionale. Le famiglie dei lavoratori vogliono sicurezza e serenità. Non possono vivere in bilico. E’ necessario, quindi, garantire stabilità alla categoria ed adottare ogni provvedimento opportuno per assicurare un futuro sereno agli operai idraulico-forestali della Campania ed alle loro famiglie. Questo atto, licenziato dall’assise regionale è positivo, ma c’è ancora un “ma”: da quel che leggo si parla solo del 2012. E il 2013 che succederà? Si continua a non decidere e a lasciare gli operai idraulico-forestali in uno stato di precarietà non più sostenibile. Ora basta! Sollecito dunque, per le responsabilità di cui sono investito, la Regione Campania a trovare una soluzione definitiva al problema. Nel Sannio, e non solo, la presenza e l’azione manutentiva dei forestali sono state determinanti per la salvaguardia del territorio, la tutela ambientale, la tenuta dell’assetto idrogeologico e, più in generale, la difesa della risorsa montagna.
Un primo passo è stato fatto …: mi auguro ce ne siano altri».

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628