Raia Immobiliare Edil Appia Edil Flex Mercatino Streghe Mercatino Streghe

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

San Marco dei Cavoti, coppia conviventi spacciava banconote false: due arresti.

Scritto da il 22 aprile 2012 alle 09:02 e archiviato sotto la voce Cronaca, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

I Carabinieri della Stazione Carabinieri di San Marco dei Cavoti, al termine di una coordinata attivitĂ  investigativa, nella serata di sabato 21 aprile, hanno tratto in attesto F.G. di anni 32 e la compagna B.K. di anni 23, coppia domiciliata in Baselice, resisi responsabili in concorso del grave reato di spendita di monete false.

I due, con fare disinvolto si aggiravano per le strade di San Marco dei Cavoti, confondendosi tra le persone che solitamente nei fine-settimana affollano i negozi.

La coppia più volte è riuscita ad effettuare piccoli acquisti “rifilando” banconote da 20 euro false, ottenendo il resto in monete autentiche, senza destare sospetti tra gli ignari commercianti.

Tanto però non è sfuggito all’occhio vigile dei militari della locale Stazione Carabinieri, che, coadiuvati da altro militare in abiti civili e quindi non destando sospetti, hanno attuato un servizio di osservazione a distanza della disinvolta coppia, attendendo il momento giusto per intervenire: proprio mentre avveniva la consegna di altre banconote false per un ennesimo acquisto.

L’attività dei militari è poi culminata in una serie di perquisizioni locali e personali, al fine di verificare la provenienza e l’eventuale disponibilità di altro contante contraffatto.

Sei banconote da 20 euro, di ottima fattura, riportanti la stessa matricola ed il medesimo codice “plate number” (codice alfanumerico di 6 caratteri, rilevabile sul fronte della banconota, in posizione predeterminata per ciascun taglio, es. sui 10 e 20 Euro si trova all’interno di una stella) sono state sequestrate e verranno successivamente trasmesse alla Banca d’Italia.

I due sono stati dichiarati in arresto e al termine delle formalitĂ  di rito, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, presso la comune abitazione, a disposizione dell’AutoritĂ  Giudiziaria, in attesa di essere ascoltati dal Giudice delle indagini preliminari per l’udienza di convalida.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628