Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

‘Nonsololibri – Lions’, il 30 marzo al via la quarta edizione

Scritto da il 22 marzo 2012 alle 20:11 e archiviato sotto la voce Attualità, Foto. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

‘Nonsololibri – Lions’, il 30 marzo al via la quarta edizione

Partirà il 30 marzo la quarta edizione della rassegna “Nonsololibri” organizzata quest’anno da Sanniopress Onlus e Lions Club Benevento Host in collaborazione con l’Associazione Italiana Biblioteche.

“L’Istat definisce lettori le persone che hanno letto almeno un libro per svago nell’ultimo anno; in Italia sono pari a circa il 45% della popolazione un valore troppo basso se confrontato con gli altri paesi europei – spiega il presidente del Club Lions Benevento Host Giovanni Sarracco -. La promozione della lettura rientra quindi tra le nostre priorità. Per questo motivo abbiamo entusiasticamente aderito alla proposta di compartecipazione organizzativa della rassegna “Nonsololibri”, meritorio evento ideato dal giornalista Billy Nuzzolillo che si prefigge appunto tale scopo.”

Due gli appuntamenti inizialmente previsti nell’ambito della sezione “Nonsololibri – Lions”: il 30 marzo alle ore 17 la presentazione del libro “Tommaso Campanella. La Repubblica di Bananab. Una critica secentesca all’Italia del duemila” di Antimo Cesaro (Guida Editore) e il 27 Aprile alle ore 17 la presentazione del libro “Oltre il respiro. Massimo Troisi, mio fratello” di Rosaria Troisi e Lilly Ippoliti (Iacobelli editore). Entrambi gli appuntamenti si svolgeranno presso la Biblioteca Provinciale di Benevento.

L’opera di Tommaso Campanella, riscritta dal professor Antimo Cesaro, docente di Filosofia Politica alla Seconda Università degli Studi di Napoli, rappresenta un “autentico falso d’autore” originato dalla scoperta di un manoscritto campanelliano rimasto finora ignorato e risalente alla prima metà del XVII secolo. Il volume fa parte della collana “Autentici falsi d’autore” pubblicata dall’editore napoletano Guida. Si tratta di un’iniziativa editoriale originale, in quanto noti studiosi di filosofia italiani sono stati incaricati di riscrivere e rielaborare un testo, cercando di riprodurre quanto più fedelmente possibile lo stile letterario ed il pensiero di autori importanti, antichi e moderni.

A diciassette anni dalla scomparsa di Massimo Troisi, sua sorella Rosaria riapre lo scrigno dei ricordi. Attraverso i racconti sull’infanzia e sulla famiglia, emergono le figure che hanno plasmato la sensibilità dell’attore napoletano, insieme ai personaggi e ai contesti che hanno ispirato la sua arte. Ma emerge anche il ritratto di un uomo che ha affrontato gli ostacoli della vita con determinazione, sfidando con coraggio la sua malattia e il suo destino. Dai primi passi in palcoscenico alla Smorfia, fino alla fine della sua carriera cinematografica, l’arte di Troisi è stata sorretta da una profonda sensibilità sociale che, abbattendo gli stereotipi sulla meridionalità, lo ha reso beniamino di tutto il Paese. Il racconto omaggio di Lilly Ippoliti testimonia il legame viscerale che l’artista seppe instaurare col suo pubblico. Il volume è corredato da molte fotografie inedite provenienti dall’archivio di Rosaria Troisi e da estratti di interviste e dichiarazioni dell’attore, oltre a una cartella contenente 10 incisioni tratte da foto di scena, appositamente realizzate da Rancho.

La rassegna “Nonsololibri – Lions” si avvale del patrocinio dell’assessorato alla Cultura della Provincia di Benevento e del sostegno delle imprese Eurogronde e Aesse Stampa.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628