Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Ritardi fondi Sant’Arcangelo, Lonardo interroga Ass.Regionale all’Ambiente

Scritto da il 22 febbraio 2012 alle 17:28 e archiviato sotto la voce Ambiente, Attualità, Politica, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

‘’I soldi sono gia’ strati trasferiti dal Ministero dell’Ambiente alla Regione Campania. Presto verrà convocato un Tavolo operativo per accompagnare i tecnici comunali nella redazione dei progetti esecutivi. In tal modo, finalmente, si trasformeranno in opere pubbliche i quasi 11 milioni di euro destinati al Comune di Sant’Arcangelo Trimonte. Si tratta dei fondi stanziati per le Compensazioni ambientali e destinati al Comune che ospita discariche di rifiuti. Una volta pronti i progetti esecutivi, la Sogesid (Ente attuatore) potra’ avviare i cantieri e realizzare gli interventi, così come definiti nell’Accordo di programma del luglio 2008 e nel successivo Accordo operativo del 4 agosto 2009. La conferma dell’iter e’ arrivata oggi in Consiglio regionale nel corso del Question-Time. Interrogato in Aula dal consigliere regionale, Sandra Lonardo, l’assessore all’Ambiente, Giovanni Romano, le ha risposto in termini espliciti: ‘’Le dico che la Regione si fara’ carico, gia’ nei prossimi giorni, cosi’ come il Comitato d’indirizzo ha ribadito ultimamente (nella seduta del 20 febbraio), di convocare una riunione con i tecnici del Comune e di accompagnare il Comune di Sant’Arcangelo Trimonte. Tutto questo per arrivare alla predisposizione dei progetti esecutivi che sono necessari per impiegare le risorse già trasferite alla Regione Campania’’. L’elenco delle opere pubbliche da realizzare a Sant’Arcangelo Trimonte (per un valore di euro 10.873.000,00) e’ stato rimodulato di concerto con l’Amministrazione provinciale di Benevento in data 11 marzo 2011.

In sostanza, l’assessore Romano, sollecitato dalla consigliera Lonardo, ha confermato che i soldi destinati a Sant’Arcangelo Trimonte ci sono e che non verranno gestiti direttamente dal Comune ma dagli Enti attuatori dei progetti di messa in sicurezza e di bonifica, ovvero Sogesid e Provveditorato Opere pubbliche. Romano ha comunque ribadito che i soldi destinati a Sant’Arcangelo sono gia’ nella disponibilità della Regione. Tanto è bastato alla Lonardo per chiedere all’assessore di accelerare le procedure e di farsi carico di una ‘’immediata convocazione dell’annunciato Tavolo tecnico’’. ‘’Quando si è trattato di aprire le discariche – ha ricordato Lonardo – non si e’ perso tempo; sono stati utilizzati persino i mezzi militari…Invece, quando si tratta di ricompensare, almeno in parte, i cittadini di Sant’Arcangelo, per il danno subito, i tempi si allungano, intervengono ostacoli burocratici… Assessore Romano – ha aggiunto Lonardo – questa interrogazione e’ stata quanto mai opportuna. I cittadini di Sant’Arcangelo hanno uguali diritti, SONO come tutti gli altri cittadini campani. (…). Bisogna intervenire subito per risarcirli dei danni subiti’’.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628