Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Bosco (Uil): ‘La diminuzione ore di cassa integrazione impoverisce il Sannio’

Scritto da il 21 febbraio 2012 alle 13:09 e archiviato sotto la voce Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Secondo l’ultimo studio della Uil 38 province hanno visto aumentare, nel mese di gennaio 2012, rispetto allo stesso mese del 2011, le ore di cassa integrazione. L’incremento maggiore s’è registrato a Caltanissetta (+2.898,5%). Viceversa, la più forte contrazione delle richieste di cassa integrazione, a Messina e Pistoia (-100,0%). Analizzando i dati su scala provinciale, la Uildi Benevento evidenzia che sul territorio sannita nel gennaio 2011, sono state autorizzate 64.729 ore di cassa integrazione ordinaria. Mentre sono 422.236 le ore di cassa integrazione straordinaria erogate. Somministrate, poi, 98.028 ore di cassa integrazione in deroga. Totale: 584.993. Nel gennaio 2012, le ore di cassa integrazione ordinaria risultano pari a 138.717. L’indicatore della straordinaria segna 134.768 ore. Le distribuite in deroga ammontano a 47.175. Totale: 320.660. L’analisi evidenzia dunque che alla differenza dei dati comparati gennaio 2011/gennaio 2012 corrisponde una percentuale di 114,3 per gli ammortizzatori sociali ordinari, -68,1 per la cassa integrazione straordinaria e -51,9 per quella in deroga. Totale complessivo di -45,2%.
Fioravante Bosco, leader della Uil Sannita, tiene a precisare: “Nonostante le assicurazioni che arrivano dalla politica, secondo la quale panta rei, ovverosia tutto scorre normalmente, il Sannio retrocede velocemente con la cancellazione di aziende e la perdita di posti di lavoro. La diminuzione delle ore di cassa integrazione autorizzate vuole significare che molti lavoratori, oltre ad aver perso il diritto al lavoro, ci stanno rimettendo anche in termini di sostegno al reddito. Una situazione assolutamente insostenibile poichè impoverisce l’economia del Sannio e genera povertà ed emigrazione giovanile”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628