Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

‘Market solidale’ a favore dei bambini delle famiglie meno abbienti.

Scritto da il 20 gennaio 2012 alle 13:42 e archiviato sotto la voce Attualità, Sociale. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

“E’ meglio il poco dei molti, che il molto dei pochi; è meglio che il poco dei molti sia messo insieme e in rete e diventi il molto per quanti ne hanno bisogno”.

Con queste parole il Direttore della Caritas diocesana di Benevento don Nicola De Blasio ha descritto gli intenti dell’operazione di ampliamento delle attività del “Market solidale” di via Cassella a favore dei bambini delle Famigli meno abbienti, nel corso della presentazione dell’iniziativa preso la Sala Consiliare della Rocca dei Rettori.

“Il Market solidale”, avviato già da due anni dalla Provincia e dal Comune di Benevento con la Curia Arcivescovile e la Caritas diocesana, per quanti versano in condizioni di bisogno, si arricchisce dunque presso il punto di consegna dei beni di prima necessità di uno scaffale riservato ai bambini per la distribuzione di giocattoli, vestiario e quant’altro necessario, grazie all’intervento volontaristico dell’Associazione Beneslan.

Lo ha annunciato l’assessore alle politiche sociali della Provincia che ha illustrato alla Stampa i contenuti dell’iniziativa che la Giunta provinciale ha formalizzato con un atto deliberativo. La distribuzione dei beni per i più piccoli è stata affidata, ha detto la Palmieri, alla Beneslan già protagonista da anni di numerosi interventi di solidarietà.   

Il presidente dell’Associazione, Nicola Cicchella, ricordato che Beneslan interviene a favore dell’Infanzia, nel rispetto della dignità dei più piccoli e per garantire le condizioni sociali affinché non vi siano discriminazioni tra i minorenni, ha sottolineato che è dovere di tutti creare le condizioni perché i bambini non abbiano a soffrire per le disparità sociali. L’associazione mette a disposizione il proprio portale all’indirizzo www.beneslan.it affinché, attraverso la Sezione “Donazione SantaClaus” chiunque lo voglia possa offrire quanto è necessario per i piccoli. Un apposito software, messo gratuitamente a disposizione dall’Università del Sannio, consentirà a tutti, ha ricordato la docente Nerina Aversano, di poter effettuare le donazioni.

Don Nicola De Blasio ha infine ricordato le drammatiche condizioni di povertà in cui versa una parte sempre più consistente della popolazione: molti bambini, ha denunciato il dirigente Caritas, non hanno la possibilità di accedere alla mensa scolastica per consumare il pasto perché i genitori non hanno i soldi per acquistare il ticket ai propri figli. “Questo si traduce in una vergognosa pratica razzista – ha detto De Blasio: addirittura a molti genitori vengono notificate cartelle esattoriali Equitalia perché non sono state pagate i 40 Euro per la mensa scolastica. E’ assurdo – ha concluso il Dirigente Caritas: un gesto di solidarietà da parte di chi ha la possibilità può mettere al riparo i bambini più poveri dall’orribile esclusione dai pasti, mentre i loro coetanei più fortunati accedono alla mensa”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628