Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Basket:Idnamic Benevento, al Parente arriva l’insidiosa Monte di Procida.

Scritto da il 20 gennaio 2012 alle 11:52 e archiviato sotto la voce Pallacanestro, Sport. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Ritorna tra le mura amiche del Palazzo dello sport Mario Parente l’Idnamic Benevento che nella penultima domenica di gennaio affronta, nella gara valida per la 3^ giornata di ritorno, del campionato di DNC – Girone H, la Polisportiva Monte di Procida.
La matricola beneventana, dopo le tre vittorie consecutive ottenute in questo
2012, va alla ricerca di una nuova affermazione per consolidare il terzo posto in classifica, assolutamente inatteso  ad inizio stagione.
Dopo il blitz di domenica scorsa a Venafro, dove i sanniti hanno vinto con il punteggio di 59 -79 contro una delle compagini più forti del girone ed hanno riscosso il sincero apprezzamento del pubblico locale per il basket spumeggiante mostrato, è tanta la voglia di confermare l’ottimo momento di forma anche davanti al caloroso pubblico di casa.
L’avversario di turno dell’Idnamic è l’altra matricola del girone H, quel
Monte di Procida già affrontato nella cavalcata trionfale della scorsa stagione e che anche quest’anno si sta togliendo molte soddisfazioni. Soprattutto sul parquet interno il Monte di Procida è riuscito a battere molte delle big del campionato.
La compagine napoletana rappresenta un ostacolo molto insidioso per gli uomini di coach Leonetti, dal momento che con 12 punti è in piena lotta per la conquista dei playoff promozione e fa parte di tutto un gruppone di squadre che occupa la zona centrale della classifica.
Un roster ricco di ottime individualità quello allenato dal coach Gennaro Di
Lorenzo con tanti giocatori di grande esperienza nella categoria.
Il miglior marcatore in questa stagione è la guardia Luca Giroli, che con
oltre 17 punti di media a serata è anche uno dei migliori realizzatori dell’intero girone H.
A far compagnia alla guardia di origini milanesi ci sono altre ben tre atleti con oltre dieci punti di media ad allacciata di scarpe:  le due ali piccole Mario Innocente ( 15 p. di media) e Dario Scotto Di Perta (13 p. di media) ed il playmaker titolare Mattia Errico, che ai 10.5 punti a partita aggiunge anche 2,5 assist.
Il settore lunghi della formazione partenopea è formato da due atleti
giovanissimi: Francesco Errico (classe 1990) ed Antonio Lubrano (classe 1992), il primo viaggia a quasi 10 punti e 5 rimbalzi a serata, il secondo porta a casa 5 punti e 3 rimbalzi di media per ogni partita.
Una formazione molto ben assortita che ha tutte le carte in regola per giocare a viso aperto al cospetto di un avversario certamente più quotato sulla carta come il Benevento.
I sanniti, ben consci delle loro capacità, devono , approcciare alla gara con la massima concentrazione e mettere in campo sin dal primo minuto grande intensità di gioco, soprattutto in difesa.
Sono queste le chiavi principali per avere la meglio contro una squadra ostica che già nella gara d’andata ha giocato un brutto scherzo alla truppa di coach Leonetti, vincendo  72 – 62 nella 3^ giornata d’andata.
Fu quello il momento più delicato della stagione dell’Idnamic che subì la terza sconfitta in altrettante gare disputate, da lì in poi, la squadra
beneventana ha avuto la forza di ricompattarsi ed ha iniziato un cammino di crescita che l’ha portata a vincere 10 delle successive 12 partite, scalando poco a poco la classifica fino ad arrivare all’attuale terzo posto.
Terzo posto che si proverà a difendere dalle dirette inseguitrici Delta
Salerno e Planet Catanzaro che proprio in questa domenica si affrontano l’una contro l’altra.
Per quanto riguarda le altre sfide in calendario nella terza giornata di
ritorno, da segnalare il big match tra la capolista Monteroni e la Magic Team Benevento, mentre la seconda in classifica Molfetta, dopo lo stop interno di sette giorni fa contro il Mola, osserva un turno di riposo.
Il calendario dell’Idnamic propone invece, dopo la sfida di questa sera, ben due trasferte di consecutive, la prima a Monopoli e la seconda ad Airola per il terzo derby stagionale.
Si tornerà al Mario Parente il 12 febbraio per la sfida contro il Cus
Taranto.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628