Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Emergenza neve, Del Basso De Caro interroga la Regione

Scritto da il 18 febbraio 2012 alle 12:24 e archiviato sotto la voce Politica. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

I Comuni, le Comunità Montane, i Consorzi di Bonifica ricadenti nelle aree colpite dalle nevicate dei giorni scorsi devono essere coinvolti nella definizione puntuale dei danni e vanno incrementate le risorse della Misura 126 rimodulando il piano finanziario del Piano di Sviluppo rurale e riaprendo tempestivamente il bando. Lo chiedono con una interrogazione al Presidente della Giunta Regionale della Campania i consiglieri del PD Rosa D’Amelio, Donato Pica ed Umberto del Basso De Caro.
In particolare, si fa notare nella interrogazione, l’ondata di maltempo ha messo in ginocchio le aree rurali della Regione, già provate dalla crisi economica e dalla paralisi dei trasporti. A causa del maltempo, i danni alle attività produttive ed agricole richiedono interventi decisi da parte della Regione con tempistica certa e risorse adeguate.
In tali situazioni di emergenza, prosegue l’interrogazione, Comuni, Comunità Montane e Consorzi di Bonifica, come già per il passato, sono le uniche istituzioni vicine alle popolazioni fornendo soccorsi necessari e l’utilizzo di risorse economiche prelevate dai propri bilanci.
In più, sottolineano i firmatari, il Piano di Sviluppo Rurale della Regione Campania prevede la specifica misura 126 che parla di “Ripristino del potenziale produttivo agricolo danneggiato da calamità naturali ed adeguate misure di prevenzione” la cui attivazione è strettamente correlata al verificarsi di eventi eccezionali ed imprevedibili.
Le risorse su detta misura, fanno notare gli esponenti PD, si sono già rivelate insufficienti per il ripristino delle infrastrutture e delle aziende agricole danneggiate dall’alluvione del novembre 2010.
Dunque, concludono i consiglieri Regionali del PD, gli Enti Locali vanno coinvolti nella definizione dei danni. Agli stessi vanno riconosciute le spese sostenute per garantire la mobilità nelle aree interessate ed il soccorso alle persone, il rifinanziamento della misura 126 per interventi nei confronti delle aziende danneggiate’.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628