Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Caso Orlandi, sabato la presentazione del libro “Mia sorella Emanuela”

Scritto da il 17 maggio 2012 alle 10:30 e archiviato sotto la voce Attualità, Sociale, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Il giallo Orlandi, uno dei più inquietanti misteri degli ultimi decenni, fa tappa in Campania. Sabato 19 maggio alle 11 sarà  presentato presso la sala consiliare del Comune di Benevento il libro “Mia sorella Emanuela”, scritto da Pietro Orlandi e dal giornalista del “Corriere della Sera” Fabrizio Peronaci, con prefazione di don Luigi Ciotti. Oltre ai due autori, interverranno il sindaco della città Fausto Pepe, gli assessori Mirna Campone e Marcello Aversano e il presidente dell’associazione Libera, Amleto Frosi.

Nel volume si ripercorrono quasi tre decenni di indagini sulla scomparsa della figlia del messo pontificio di Giovanni Paolo II, avvenuta il 22 giugno 1983, e per la prima volta si racconta chi era Emanuela, i suoi primi 15 anni spensierati vissuti con la famiglia all’interno della Città del Vaticano, i suoi desideri e sogni spezzati. Nell’intrigo, che è diventato uno dei più torbidi gialli del secondo Novecento, sono apparsi a più riprese terrorismo turco, servizi segreti dell’Est e dell’Ovest, Vaticano, Ior, banda della Magliana.

Pietro Orlandi nei mesi scorsi ha lanciato una petizione a papa Benedetto XVI (si può aderire inviando una mail con i propri dati all’indirizzo petizione.emanuela@libero.it) che ha raccolto oltre 80 mila firme e si potrà firmare anche in occasione della presentazione del libro. Negli ultimi giorni, grazie al coraggio e all’impegno del fratello della scomparsa e alla solidarietà  ottenuta da tutta Italia, sono emerse novità importanti. La Santa Sede, per la prima volta, ha ufficializzato la sua posizione sul caso Orlandi in una nota del direttore della Sala stampa, mentre la Procura di Roma ha deciso di aprire la tomba di Enrico De Pedis, boss della banda della Magliana, per poi trasferirla dalla basilica di Sant’Apollinare in un comune cimitero.

Di questo e degli altri sviluppi parleranno gli autori nel corso della presentazione del libro. Pietro Orlandi spiegherà anche le modalità  di partecipazione alla manifestazione che si terrà a Roma domenica 27 maggio: per quella data è stata infatti fissata la “Marcia per la verità su Emanuela” (appuntamento alle 9.30 in piazza del Campidoglio, arrivo alle 12 in piazza San Pietro) alla quale hanno già  dato la loro adesione numerosi esponenti politici e amministrazioni locali, a partire dal Comune di Roma, che esporrà nella piazza una gigantografia della foto di Emanuela Orlandi.

1 Risposta per “Caso Orlandi, sabato la presentazione del libro “Mia sorella Emanuela””

  1. simone scrive:

    dove è finita manuela?

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628