Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Fiorenza (Dc Campania) : ‘Il Sindaco di Benevento discuta con tutti’

Scritto da il 17 marzo 2012 alle 09:43 e archiviato sotto la voce Attualità. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

‘Siamo al blocco completo dell’amministrazione comunale che tra indagini giudiziarie, veti incrociati e rincorsa alla occupazione delle poltrone, la città rimane inerme e sempre più incredula allo scenario che le viene proposto’. Così Nazzareno Fiorenza – Segretario Democrazia Cristiana Campania – Benevento
‘Il sindaco oramai è isolato come lo stesso ha affermato in una intervista ad un quotidiano on line, immediatamente rintuzzato da solito consigliere Aldo Damiano ad alcune sue affermazione e quest’ultimo ancora protagonista nel richiedere la convocazione del consiglio comunale sulla gestione ASIA società di raccolta dei rifiuti di Benevento per poi fare marcia indietro e non farlo celebrare per decisione dei capigruppo di maggioranza.
Il monocolore del PD oramai ha ingabbiato il sindaco non lasciandogli alcuno spazio di manovra anzi ignorandolo e cercando tra i pochi del “vertice del PD” la soluzione alla occupazione della poltrona della presidenza dell’ASIA.
Ma la situazione dell’Asia è seria e non da oggi, così come l’AMTS che insieme rappresentano un buco economico enorme per le casse dell’amministrazione cittadina e, quindi, un costo insostenibile per i cittadini di Benevento.
E per la Gesesa spa cosa succede? Quale è lo stato attuale? Quale la prospettiva? Cosa sta accadendo?
La vicenda delle partecipate va discusso complessivamente ed il sindaco farebbe bene almeno per una volta a coinvolgere tutta la città tirando fuori tutte le questioni, i numeri, le prospettive e le decisioni da prendere.
La sorte di questa amministrazione ai più sembra segnata ma questo non può significare o giustificare “di mandare tutto alla deriva” ed allora insieme alle decisioni da prendere per le partecipate, individui altri due o tre temi di interesse per tutti e ne renda responsabili i partiti, i consiglieri e gli assessori, facendo assumere ad ognuno le proprie responsabilità.
Il motto del tirare al campare andava bene per la prima repubblica, adesso è iniziata la terza repubblica ed il sindaco deve assumersi la responsabilità di farlo capire un po’ a tutti. La terza repubblica è iniziata con la fame di lavoro, il disagio sociale, la disgregazione delle certezze che hanno sempre garantito la tranquillità delle famiglie, il pessimismo imperante nella città va affrontato ad ogni costo.
La DC auspica che il sindaco se ne faccia una ragione di quello che accade in città e di quello che gli sta accadendo in senso politico-amministrativo e che renda conto direttamente alla città magari
trovando un consenso sul “fare di poche cose” superando i veti incrociati del monocolore PD che gli impediranno ogni iniziativa’.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628