Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Giovanni De Pierro querela Report ed il Fatto quotidiano.

Scritto da il 16 aprile 2012 alle 14:52 e archiviato sotto la voce Cronaca, Politica, Primo Piano. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Gli avvocati Oreste Di Giacomo e Domenico Russo, in nome e per conto del proprio assistito Sig. Giovanni De Pierro, nato a Sant’Angelo a Cupolo il 03.01.1949 e residente nella città di Benevento, con riferimento al servizio giornalistico “Il Gioco Delle Parti” elaborato dai giornalisti Sigfrido Ranucci e Luca Chianca ed andato in onda nella popolare trasmissione televisiva “Report” sulla rete “Rai3” durante la puntata di domenica 15 aprile 2012,

premesso che
- nel servizio menzionato della durata di circa 27 minuti, che tratta di presunte “illecite esportazioni” di capitali all’estero ed altri presunti reati collegati, al minuto 8,40 circa, il giornalista Sigfrido Ranucci con voce fuori campo riferisce testualmente: “Il tribunale di Parma conferma in primo grado il licenziamento di Ceci per giusta causa, ma la sua denuncia sulle anomalie del gruppo bancario arriva alla Procura di Roma, che da tempo stava tenendo d’occhio Giovanni De Pierro, manager napoletano a cui fanno capo numerose imprese di pulizia. De Pierro viene fotografato mentre consegna agli spalloni del Credito Privato Commerciale una valigia. Per gli investigatori contiene 400 mila euro da portare nella banca svizzera dove il De Pierro avrebbe un deposito con tre milioni e mezzo di euro. Ma, seguendo questa pista….”;
- durante la suindicata narrazione fuori campo veniva mandato in onda un filmato che ritraeva il Sig. Giovanni De Pierro, nato a Sant’Angelo a Cupolo (Bn) il 03.01.1949 e residente nella città di Benevento, mentre camminava, durante lo svolgimento della propria attività imprenditoriale, in una pubblica via di Milano in compagnia di altre tre persone (i due soci ed il figlio dipendente della ditta “La Pulitecnica srl”), due delle quali portavano borse da lavoro;
comunicano che
- Il Sig. Giovanni De Pierro, nato a Sant’Angelo a Cupolo (Bn) il 03.01.1949 e residente nella città di Benevento, ripreso nel suindicato filmato andato in onda, socio della ditta “La Pulitecnica srl”, operante da decenni nel settore delle pulizie e sanificazioni a livello nazionale, è persona incensurata, mai attinta da misure cautelari, ed assolutamente estranea ai fatti in questione;
- Il Sig. Giovanni De Pierro non è “il manager napoletano a cui fanno capo numerose imprese di pulizia” asseritamente interessato dal servizio giornalistico in questione ed attinto da presunte indagini giudiziarie, e da un presunto arresto nell’anno 2008, come riferito da altri organi di stampa;
- Il Sig. Giovanni De Pierro non ha mai avuto alcun rapporto né con il Credito Privato Commerciale del Gruppo Banco Desio nè con altri Istituti di Credito con sede in Svizzera, ed ovviamente non ha mai conosciuto né utilizzato “spalloni” per illeciti trasferimenti di denaro all’estero;
- Il Sig. Giovanni De Pierro in proprio ed in qualità di socio della ditta “La Pulitecnica srl”, unitamente al legale rappresentante, ha avviato azioni legali, anche in sede penale, contro tutti i presunti responsabili di tale gravissima ed ingiustificabile azione diffamatoria (Giornalisti responsabili, Report, Rai, Il Fatto Quotidiano).

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628