Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Libero Teatro, successo di pubblico per la prima di ‘Via Sentimento , 19’

Scritto da il 16 aprile 2012 alle 11:36 e archiviato sotto la voce Primo Piano, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

L’appuntamento di sabato 14 aprile con Libero Teatro, presso il Cine-teatro Massimo di Benevento, ha rappresentato un’ulteriore conferma dell’interesse con il quale il pubblico segue l’attività artistica dell’Associazione. Di fronte ad una platea gremita ed attenta, costituita da persone di tutte le età, si sono esibiti gli attori di Libero Teatro e gli artisti della Compagnia d’Arte Fabbrica Wojtyla, in “Via Sentimento,19”.
Ospiti istituzionali della serata, oltre all’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Benevento, Luigi Scarinzi, gli Onorevoli Erminia Mazzoni e Costantino Boffa. Lo spettacolo rappresenta un percorso poetico-musicale che, attraverso un climax ascendente, evolve gradualmente dal piano introspettivo a quello dell’esplosione vivace delle emozioni.
Via Sentimento, che ha i colori e i sapori di uno dei tanti vicoli di Napoli, è una strada dell’anima, un sogno ad occhi aperti, un amore eterno perché mai vissuto, un amore assoluto, una percezione del tutto soggettiva del tempo, un colore o tutti i colori dell’esistenza, una chiesetta luogo fugace di meditazione e via d’accesso alla piacevole vitalità di un basso, uno sguardo rapito dall’immensità del mare, una gabbia sempre aperta , illusione e disillusione di libertà.
L’alternarsi della recitazione alla magnifica esecuzione di brani da parte del tenore Gino Ricciardi, le coreografie, eleganti e delicate, l’incursione degli attori dal pubblico e l’interazione , in alcune scene , con gli spettatori, hanno reso lo spettacolo coinvolgente e ricco di sorprese. Molto apprezzati dal pubblico abituato al teatro di qualità, il lavoro di spersonalizzazione e ripersonalizzazione dell’attore e la sinergia tra gli artisti.
Proporre spettacoli d’autore sempre nuovi non solo nei contenuti ma nel genere, è una caratteristica di Libero Teatro che offre ai propri allievi la possibilità di acquisire, all’interno di una sperimentazione laboratoriale poliedrica, la possibilità di ri-conoscersi oltre il ruolo e di agire la scena lasciando trasparire la persona attraverso il personaggio.
Anche gli spettatori , quelli che Edoardo definiva gli eterni incontentabili perché “vogliono andare tardi a teatro, vogliono tornare presto a casa, e vogliono vedere uno spettacolo lungo” sono ogni volta incuriositi da quello che non si aspettano potrà accadere.
A conclusione dello spettacolo la regista Mariella De Libero ha ringraziato l’autore Patrizio Ranieri Ciu, ed ha inviato sul palco gli Onorevoli Erminia Mazzoni che ha sottolineato la necessità per chi ha un ruolo politico di contaminarsi con il mondo dell’arte, autentica ricchezza del nostro Paese e Costantino Boffa, il quale, ha confermato la necessità di un costante impegno politico a favore della cultura nel nostro territorio. Entrambi si sono complimentati con Francesco Tomasiello , per la l’impegno costante nell’ideazione di progetti volti a promuovere la dimensione sociale dell’attività teatrale e cinematografica. Allo spettacolo, che rientra nella XIV settimana della Cultura promossa dal Ministero dei Beni Culturali, è stato riconosciuto il Patrocinio Morale del Comune e della Provincia di Benevento. La replica è prevista a fine mese presso il Teatro Comunale di Airola.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628