Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Accademia di Santa Sofia, concerto alla Basilica di San Bartolomeo

Scritto da il 15 marzo 2012 alle 09:51 e archiviato sotto la voce AttualitĂ , Cultura & Spettacoli. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Domani, venerdĂŹ 16 marzo, alle ore 20,00 presso la Basilica di San Bartolomeo Apostolo di Benevento si terrĂ  il sesto concerto del cartellone 2011-2012 dell’ORCHESTRA DA CAMERA ACCADEMIA DI SANTA SOFIA, la cui programmazione triennale si svolge con il coordinamento generale del M° Vittorio Iollo e la direzione artistica del M° Carlotta Nobile. Il concerto sarĂ  presentato dall’UNICEF – Comitato Provinciale di Benevento e vedrĂ  nel ruolo di solisti il flautista Romolo Balzani e due musicisti dell’Accademia di Santa Sofia: il primo violino Luigi Abate e la clavicembalista Debora Capitanio.

Orchestra da camera Accademia di Santa Sofia
Flauto: Romolo Balzani
Violino: Luigi Abate
Clavicembalo: Debora Capitanio

In programma:

J. S. BACH Concerto in fa min per clavicembalo e orchestra BWV 1056

J. S. BACH Suite in si min n. 2 BWV 1067 per flauto, archi e basso continuo

J. S. BACH Concerto Brandeburghese n. 5 BWV 1050

Romolo Balzani ha studiato flauto con il M° Angelo Persichilli, diplomandosi presso il Conservatorio “S. Cecilia” di Roma, dove successivamente ha conseguito il Diploma Accademico di II° Livello con il massimo dei voti e la lode. Si è perfezionato con lo stesso M° Persichilli ed in seguito con J. Galway, M. Larrieu, P. L. Graf, e all’Accademia Chigiana di Siena con S. Gazzelloni dove ha ricevuto il “Diploma d’Onore”. Svolge un’ intensa attivitĂ  solistica in Italia e all’ estero per prestigiose organizzazioni musicali quali il Festival Internazionale “W. A. Mozart” di Rovereto, Estate Musicale Sorrentina, Accademia Chigiana, l’Arena di Verona, Concert Hall di Copenaghen, Festival Internazionale S. Gazzelloni, Auditorium “Parco della Musica” di Roma, rassegna Flautissimo, Amici della Musica di Novara, il Gonfalone a Roma, ecc.
È risultato vincitore di importanti premi in numerosi concorsi: “ CittĂ  di Castello”, “F. Cilea” di Palmi, “V. Galilei” di Firenze, “Riccardo Thau” di Roma, “CittĂ  di Ercolano”, “G. B. Ansaldi” di MondovĂŹ dove è stato premiato con premio della Presidenza della Camera dei Deputati, Poggio Mirteto. Ha registrato per la RAI TV ed inciso per l’RCA, EDI PAN e in duo con Domenico Ascione alla chitarra un CD Live dell’Accademia Italiana del Flauto per la rassegna “Flautissimo” e per “La Bottega Discantica” di Milano.
All’attivitĂ  solistica affianca un continuo impegno in orchestra che lo ha portato a collaborare come primo flauto con le piĂš importanti orchestre Italiane come la Filarmonica della Scala di Milano, Sinfonica di San Remo, Sinfonica Abruzzese (con direttori quali S.Accardo e R.Muti) e con la Fenice di Venezia, partecipando anche alla tournèe negli Emirati Arabi del 2009 (Emirates Palace Auditorium di Abu Dhabi). Nel 1998 vince la selezione per il pos to di primo flauto presso l’ Orchestra Regionale del Lazio, ruolo che ha ricoperto fino al 2008, esibendosi anche in qualitĂ  di solista e direttore. Ha suonato inoltre con l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma e con l’Orchestra Sinfonica di S. Cecilia con la quale ha effettuato tournèes in Australia, Giappone, Corea, Cina, Russia, Inghilterra, Belgio, Portogallo, Bulgaria, Germania, Spagna, con i piĂš importanti direttori d’orchestra tra i quali: Giulini, Pretre, Sawallish, Sinopoli, Sanderling, Chung, Thielemann, Abbado, Gatti, Temirkanov, Giergiev, ecc..
Vincitore del Concorso a Cattedre per l’insegnamento è attualmente titolare della cattedra di Flauto presso il Conservatorio di Musica “N.Sala” di Benevento.

Luigi Abate, nato a Benevento nel 1977, si è diplomato in Violino al Conservatorio di Musica di Benevento sotto la guida del M° Massimo Bacci con il massimo di voti e la lode. Si è perfezionato poi a Firenze con il M° Cristiano Rossi.
Sin da giovanissimo svolge intensa attivitĂ  cameristica, suonando in varie formazioni dal duo al quintetto, affrontando le piĂš importanti partiture scritte per queste formazioni e riscuotendo sempre ampi consensi.
Per tutto il periodo di studio nel conservatorio, è chiamato numerose volte a rappresentarlo in importanti concerti e manifestazioni musicali, tra cui: al Teatro comunale di Benevento in occasione della visita del presidente della repubblica Oscar Luigi Scalfaro, nell’accademia d’Ungheria a Roma, al Teatro comunale di Benevento in occasione della visita di compositori illustri quali F. Pennisi e G. Manzoni.
Nel 1998 fonda, insieme ad altri collegh i, il quartetto col pianoforte “ORION” e il Quartetto d’archi “AZUL” con i quali effettua molti concerti e viene premiato in numerosi concorsi.
Si è esibito varie volte in veste di solista con l’orchestra “Teatro Romano”, l’orchestra da camera dell’”Ars Nova”, e quella del Conservatorio di Benevento.
Ha collaborato con le seguenti orchestre: Orchestra “Teatro Romano”, Orchestra Stabile della Regione Molise, Orchestra da camera “Artace”, Orchestra da camera di Caserta, Orchestra di Avellino e dell’Irpinia, Orchestra da camera “D.Cimarosa”, Orchestra Sinfonica “Mario Nascimbene”, Orchestra sinfonica “O.Respighi”, Filarmonica Irpina, Orchestra del Conservatorio di Benevento, Orchestra da Camera e Sinfonica dell’Ars Nova di Benevento, Orchestra Sinfonica della provincia di Matera, Orchestra della Filarmonica Salernitana G. Verdi, Nuova orchestra Scarlatti, Orchestra Regionale della Campania; con quest’ultima nel 2001 ha tenuto, in qualitĂ  di prima parte, una tournèe nel Regno Unito suonando nei piĂš importanti teatri inglesi: Royal Albert Hall di Londra, Royal Concert Hall di Glasgow, Edimburg Festival Theatre, Corn Exchange di Cambridge ecc…
Nel 2002 ha suonato in una una tournèe con la compagnia teatrale “I due della città del sole” con Luigi De Filippo e Gianni Nazzaro, esibendosi in importanti teatri italiani tra cui il Teatro Nuovo di Milano.
Ha partecipato come violinista alla registrazione di colonne sonore di film e miniserie televisive tra le quali “non lasciamoci più” con Fabrizio Frizzi ed il Film “Odi Et Amo” e, con il quartetto “Canova” alla registrazione del CD del chitarrista Mauro Di Domenico, dedicato ad Ennio Morricone ed al primo CD del sassofonista Vincenzo Saett a.
E’ stato premiato in diversi concorsi nazionali tra i quali: concorso nazionale “Campi Flegrei”, concorso di esecuzione musicale europeo di Barletta, concorso nazionale giovani musicisti di Marigliano, concorso nazionale “premio città di Brindisi”, concorso nazionale G. Battista Pergolesi.
Attualmente è docente di Violino presso l’Istituto Comprensivo “A. Oriani” di Sant’Agata de Goti, e dal 2010 è primo violino dell’Orchestra Accademia di S. Sofia, con la quale ha iniziato una stagione concertistica triennale con direttori e solisti di fama internazionale.

Debora Capitanio, diplomata col massimo dei voti e la lode in pianoforte, dopo essersi perfezionata con Paola Volpe e Nelson delle Vigne, ha conseguito brillantemente anche gli studi di clavicembalo con Andreina Di Girolamo, seguendo poi corsi e seminari di musica barocca con i maestri Bruno Re ,Errico Gatti ed Enrico Baiano.
Ha arricchito la propria cultura studiando didattica della musica e composizione col M° Aladino Di Martino e col M° Gaetano Panariello.
Ha collaborato nel ruolo di continuista con gruppi di musica barocca come “Theatrum Instrumentorum”,”Diletto Musicale” ,“i Virtuosi” e con gruppi di strumenti d’epoca come “Le Ariose vaghezze” ,”Accademia reale”, “Fanzago Baroque Ensemble” di Napoli e le “Musiche da camera” del Teatro S. Carluccio di Napoli, curando il repertorio cameristico barocco e superando concorsi di musica antica. Con “Le Musiche da camera” collabora dal 2006 alla riscoperta di brani inediti o poco conosciuti di compositori napoletani dei secoli XVII e XVIII, con esecuzioni basate sul recupero della prassi esecutiva.
Ha collaborato alla revisione , esecuzione e registrazione di concerti inediti di autori napoletani per traversiere e orchestra d’archi con basso continuo. In duo col flauto traverso ha eseguito e registrato tutte le sonate di Bach per flauto e cembalo concertante e non. Ha maturato collaborazioni con il flautista Ancellotti.
Ha collaborato alla presentazione presso l’Università di Bologna –Dipartimento di musica e spettacolo, del libro “Opera omnia di Nicola Fiorenza”(Ut Orpheus), autore napoletano del settecento, con l’esecuzione di alcuni brani inediti.
Si è esibita come solista al clavicembalo in diverse rassegne concertistiche nazionali ,prediligendo l’interpretazione di musica fr ancese e italiana. Di Bach ha eseguito i concerti per cembalo e orchestra e i Brandeburghesi, con particolare predilezione per il V° concerto.
Ha suonato con l’orchestra dell’Accademia Nazionale di Tirana, con l’orchestra di Musica antica del Conservatorio di Avellino, con l’orchestra “Ars Nova” di Benevento, con l’ensemble “Armonico Tributo”, con l’orchestra “I Solisti di Capitanata” di Foggia, con l’orchestra da camera “Isbes”,con l’orchestra sinfonica Irpina, con “I solisti del San Carlo”, con l’Accademia di Santa Sofia”, ecc.
Ha collaborato con la School of Music-University di Columbia-St.Louis in Missouri, prestando la propria competenza in un lavoro di ricerca sulla musica barocca ed esibendosi in performance in duo col flauto e con la “Chamber Orchestra” dell’Università.
Ha partecipato a Tournee concert istiche a New York presso la Fordham University e la New York State University, in Florida, a Long Island, in Canada a Toronto, in Olanda a Leiden e in Messico a Puebla per il “Festival Palafoxiano, a Leon e a Guanajuato.
Ha maturato diverse esperienze di maestro collaboratore al cembalo ,partecipando all’allestimento di intermezzi del settecento ,dalla “Serva Padrona” di Pergolesi, alla “Dirindina” di Scarlatti, al “Morano e Rosicca” di Francesco Feo, nonché all’esecuzione di prime esecuzioni moderne come lo “Stabat Mater” di Nicola Sala o il “Pange Lingua” di Giordano, collaborando con cantanti specializzati nel repertorio musicale barocco ,tra cui anche il sopranista Manzotti.
Si è esibita in diverse rassegne come “Maggio ai Monumenti” di Napoli, “Festival del Cilento” di Salerno, “Incontri col Barocco” di Napoli, “Pomeriggi musi cali alla Reggia di Caserta”, “Bach e dintorni” per l’Ass. Scarlatti di Napoli, “Grande Festival Musicale del Miglio d’oro” di Portici, “Euterpe e Erato” di Ercolano, ,“Città spettacolo” di Benevento, “Quattro notti e più di luna piena” di Benevento, per l’associazione “Laeti Cantores” di Salerno, per il Teatro Giordano di Foggia, per il Teatro “La Giostra” di Torre del Greco ,per il “San Carluccio” di Napoli, per il Museo Cappella di San Severo, presso l’Archivio di Stato di Brindisi, presso il Palazzo Reale di Napoli, per la Villa Bruno di San Giorgio a Cremano ecc.
Affianca all’esperienza barocca l’ attività di pianista accompagnatrice di cantanti sia nel genere salottiero delle romanze e della liederistica che nel campo della canzone napoletana ,di cui spesso ha proposto arrangiamenti originali per formazioni insolite. Ha collaborato come pianista accompagnatrice con diversi cori come Il Coro dell’Università agli studi di Benevento “Samnites” ,Il Coro del Roseto” e il coro “Hortus Musicae”.
Ha collaborato alla produzione discografica dell’opera “Ajone, duca di Benevento” per il Centro Studi “Musicasocietà”. Ha partecipato alla prima de “Le compositer”,opera di Musica –teatro, in omaggio alla romanza napoletana, rappresentata alla Città spettacolo di Benevento e al concerto-spettacolo “Un the alla napoletana-pomeriggio in casa Hamilton” per la stagione “Convivio armonico” 2009.
Attualmente insegna pianoforte presso il Liceo musicale “G. Guacci” di Benevento.

Il concerto sarĂ  trasmesso sabato 24 marzo alle ore 20,00 su CDS TV e domenica 1 aprile alle ore 21,00 su CDS MUSIC SHOW. Il link dell’evento su Facebook è: http://www.facebook.com/events/141171159339202

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628