Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Treni,linea Benevento-Napoli: sì assisterà ad un ulteriore scempio.

Scritto da il 15 gennaio 2012 alle 12:36 e archiviato sotto la voce Testata, Trasporti. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Da Lunedì 16-Gennaio 2012 sulla linea Benevento-Napoli  sì assisterà ad  un ulteriore scempio messo in pratica dalle dirigenza nei confronti di un intera città e province limitrofe dove appunto la ferrovia effettua  il servizio di trasporto su ferro per Napoli.In pratica da lunedì 16 alcuni  treni della Metrocampanianordest non arriveranno direttamente  a Napoli centrale ma i viaggiatori  trasborderanno lungo il percorso  perche 3 dei treni dei  6 disponibili non sono attrezzati con sistema di sicurezza (SCMT) obbligatorio ormai già da tempo sul tutto il territorio nazionale .Dopo che l’Agenzia della sicurezza (ANSF) ha dato tre volte la proroga, affinchè venissero montati questi sistemi di sicurezza con proroghe di tre mesi per volta, il  giorno 15 gennaio scade l’ultima proroga e non viene più rinnovata con nota ufficiale della stessa ANSF , ma come ormai da tempo denunciamo su tante  problematiche , e l’immobilismo dirigenziale dei vertici e le scelte scellerate che operano,  hanno fatto sì che si arrivasse al punto che NULLA è stato fatto in questi mesi per attrezzare i treni con tali sistemi di sicurezza e quindi i viaggiatori si troveranno a sorbirsi l’ennesimo disservizio  e non si sa per quanto tempo (sicuramente per svariati mesi)oltre quelli già subiti con atto unilaterale dei FAMIGERATI  DIRIGENTI  nel   mese di settembre 2011 per i famosi TAGLI domenicali e festivi  e la riduzione di alcune corse che attualmente non arrivano nella stazione di Napoli. Per la verità di cose sono state fatte negli ultimi tempi, è di pochi giorni fa l’organigamma per l’ulteriore carrozzone politico messo in piedi dalla Regione Campania con la fusione delle tre aziende della holding E.A.V.  ferro (Circumvesuviana-Metrocampanianordest.Sepsa)con una forza lavoro di 2.400 dipendenti e una trentina di  dirigenti ,con un costo solo per questi ultimi di alcuni  milioni di EURO all’anno( per loro non esistono TAGLI o CRISI ).Abbiamo fatto appello alla classe politica locale affinchè si facessero carico del problema Metrocampanianordest , (chiusura domenicale,materiale rotabile,chiusure di alcune stazioni,ecc…) di cominciare a discutere con serietà e competenza ad  un vero discorso di mobilità sul nostro territorio ,ma al di là di qualche messaggio occasionale e di qualche riga sui giornali    i nostri politici non sono andati oltre .Per questo facciamo ANCORA una volta  appello ai nostri POLITICI ,di scrollarsi di dosso i discorsi in  politichese e di interessarsi al proprio TERRITORIO PRATICAMENTE  e senza messaggi di solidarietà che ai lavoratori non interessano , e non aspettare al capezzale la CHIUSURA  di una  tratta ferroviaria centenaria che  viene affollata da migliaia di persone ogni giorno  .

La Segreteria Regionale
Fast-Autoferrotranvieri
Il Segretario
Benevento Li 15/01/2012    Giustino Melillo

2 Risposte per “Treni,linea Benevento-Napoli: sì assisterà ad un ulteriore scempio.”

  1. [...] QuotidianoFerrovia Benevento-Napoli, "da domani alcuni treni non arriveranno …NTR24Treni,linea Benevento-Napoli: sì assisterà ad un ulteriore scempio.Il Sannita.ittutte le notizie [...]

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628