Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Piano Trasporto Pubblico Locale, Bello: c’è l’approvazione del Consiglio provinciale

Scritto da il 12 marzo 2012 alle 19:15 e archiviato sotto la voce Attualità, Trasporti. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

«Sono molto soddisfatto per l’approvazione nel primo pomeriggio di oggi, dal parte del Consiglio provinciale di Benevento, del Piano dei servizi di trasporto pubblico locale con 15 voti a favore e tre astenuti. E’quanto ha dichiarato l’assessore provinciale ai Traporti Gianvito Bello.

Il Consiglio ha scritto una pagina molto importante per il nostro territorio. Il Piano, infatti, costituisce l’adempimento fondamentale, espressamente richiesto dalla Regione Campania e concordato in sede di Conferenza di servizi, perché si giunga al bando di gara per il gestore unico del trasporto pubblico locale, ponendo fine, dunque, all’attuale situazione di provvisorietà e di precarietà che molto negativamente ha inciso sulla qualità di un servizio essenziale.

Vorrei ringraziare vivamente tutto il Consiglio provinciale, dunque la maggioranza e l’opposizione, per il senso di responsabilità dimostrato nel discutere, approfondire ed infine approvare il Piano ed, in particolare, ringrazio il presidente della Commissione competente Renato Lombardi per il modo con il quale ha seguito questo provvedimento.

Eguale compiacimento vorrei esprimere ai Sindaci del Sannio, alle Organizzazioni Sindacali sia generali che di categoria, ai Componenti dell’Osservatorio Provinciale, alla Confindustria, alle Organizzazioni produttive e alle Associazioni che abbiamo ascoltato in questi mesi e con i quali abbiamo lavorato a lungo per dare una risposta concreta e credibile alle esigenze dei cittadini e dei lavoratori del settore trasporti in una contingenza economica straordinariamente aspra e difficile.

Il confronto sul Piano, poi, si è sviluppato in particolare con le Autorità scolastiche in quanto i pendolari della Scuola e dell’Università sono tra i maggiori utenti di questo servizio e sulla base delle loro esigenze lo stesso Piano è stato, nei limiti del possibile, calibrato.

Molto intensa è stata quindi la collaborazione con il Comune capoluogo al fine di giungere ad una integrazione funzionale delle rispettive politiche di Piano.

Naturalmente un caloroso ringraziamento va all’Università del Sannio e al prof. Mariano Gallo per l’elevato contenuto della loro cooperazione scientifica alla stesura ed alle modifiche ed integrazioni di questo strumento.

Questo atto del Consiglio provinciale, che ci consente di onorare il cronoprogramma fissato con la Regione e con le altre Province, conferma il valore e la funzione essenziali che l’Amministrazione Cimitile conferiscono alla pianificazione degli interventi sul territorio ai fini dello sviluppo socio-economico e della qualità della vita.

Con questo Piano abbiamo assicurato il collegamento del capoluogo con tutti i Comuni del Sannio, lavorando con la massima accuratezza al fine di razionalizzare ed ottimizzare le risorse disponibili per dare una risposta positiva all’utenza sannita che già deve fare i conti con un territorio a geomorfologia particolarmente tormentata. I pesanti tagli di finanza pubblica in materia di trasporti e l’abnorme aumento del costo dei carburanti in questi ultimi mesi hanno determinato una profonda crisi nel settore, contribuendo non poco alla chiusura di alcune, storiche Aziende di trasporto locali: ebbene, dopo aver limitato i tagli degli ultimi mesi, noi ci siamo opposti con forza e non abbiamo voluto tenere conto degli ulteriori interventi di cancellazione disposti dalla Regione Campania nello scorso mese di febbraio. Lo abbiamo fatto nella convinzione che il Sannio ha già dato e ha già pagato troppo e dunque non può ulteriormente essere penalizzato.

Per quanto mi riguarda, infine, questo Piano era, tra quelli che avevo il dovere di seguire, l’ultimo strumento di pianificazione ancora mancante. Ora il mio compito è quello di curarne la concreta attuazione: ed è precisamente questo che farò nell’ottica della modernizzazione e dell’innovazione che hanno contraddistinto l’azione dell’Amministrazione Cimitile e mia personale».

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628