Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Nel Sannio solo un’azienda su dieci è capeggiata da giovani

Scritto da il 11 settembre 2012 alle 15:53 e archiviato sotto la voce Foto, Lavoro, Primo Piano, Territorio. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Nel Sannio solo un’azienda su dieci è capeggiata da giovani

“Aiutare la nascita e lo start up di nuove imprese può garantire una reale ripresa del sistema economico e dare nuovo impulso all’occupazione, anche attraverso forme di accompagnamento ai ‘Nuovi Capitani d’Impresa’, con uno sguardo particolari ai Giovani”

Lo ha dichiarato Pasquale Lampugnale, Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori, nonché Vice Presidente di Confindustria Benevento, che parteciperà al dibattito odierno, programmato per le ore 14:00 a San Marco de’ Cavoti,  nell’ambito dell’iniziativa del Global Village on the Move (GVotM), che si sta svolgendo in questi giorni presso la Fondazione Lee Iacocca.

Lampugnale ha quindi spiegato: “Il dibattito odierno, incentrato su “To Help for the small enterprises on start-up” offre un importante momento di confronto tra giovani provenienti da tutto il mondo che, comunicando le esperienze messe in campo per favorire le start-up nel Paese di provenienza,  possono  offrire spunti di riflessione interessanti.

“Oggetto del seminario in programma questo pomeriggio – ha ricordato Pasquale Lampugnale – sono gli aiuti messi in campo dal Governo per favorire le start up. Uno dei principali obiettivi di Palazzo Chigi è proprio quello di accelerare la nascita e lo sviluppo nuove imprese. Infatti – ha ricordato il Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria – la crisi ha spazzato via 224mila aziende nei primi sei mesi del 2012 e le nuove generazioni hanno pagato il conto più salato.”

Secondo l’ultimo monitoraggio di Infocamere, da inizio anno sono state oltre 34mila le chiusure tra le imprese guidate da giovani, il 15% del totale, tanto che oggi solo un’azienda su dieci è capeggiata o ha la maggioranza di soci giovani.

Dal confronto tra i diversi settori di attività, emerge un calo delle imprese guidate da giovani, nell’industria del 42%, dal 2008 ad oggi, nei servizi del 3%, in agricoltura  del 12%, nelle costruzioni 23%. Le attività in leggero recupero sono: noleggio, agenzie viaggio e servizi che registrano un aumento complessivo del 2,2%.

A questi dati, tuttavia si deve affiancare il dato positivo che vede con sede nel Mezzogiorno un terzo delle imprese neo costituite.

“Lampugnale ha, infine sottolineato che la mission del Gruppo Giovani Imprenditori è proprio quella di favorire e indirizzare le giovani generazioni verso una scelta professionale e di vita che possa tramutare un’idea in attività d’impresa, mettendo in moto l’economia e lo sviluppo del territorio.”

L’impresa è e resta una grande opportunità soprattutto per i giovani. Non è la soluzione alla disoccupazione, ma è una concreta e solida chances per dare corpo alle giuste aspettative di soddisfazione professionale. In un momento di difficoltà quale è quello che stiamo vivendo, sostenere la diffusione delle imprese significa operare soprattutto per chi oggi si affaccia sul mercato del lavoro e non riesce a trovare risposte.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628