Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Benevento capitale del basket internazionale giovanile.

Scritto da il 11 giugno 2012 alle 17:11 e archiviato sotto la voce AttualitĂ , Foto, Pallacanestro, Sport. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Benevento capitale del basket internazionale giovanile.

Dal 20 giugno la nazionale italiana Under 16, allenata dal sannita Antonio Bocchino, si radunerĂ  in cittĂ  in preparazione dei campionati Europei, dal 28 al 30 giugno al Pala Parente va in scena il Torneo Internazionale con le rappresentative della Serbia, Germania e Repubblica Ceca.

L’estate a Benevento comincerà sotto il segno della pallacanestro, uno sport che nella nostra città dopo un lungo periodo sta ritornando ai fasti del passato.

L’ASD Pallacanestro Benevento in collaborazione con la Federazione Italiana Pallacanestro ha organizzato, infatti, dal 20 giugno il raduno della nazionale italiana Under 16, di coach Antonio Bocchino, in preparazione dei campionati europei che si svolgeranno in Lituania e Lettonia dal 19 al 29 luglio.

Al culmine della settimana di preparazione la rappresentativa azzurra affronterà nel Memorial “Mario Parente” i pari età della Serbia, Germania e Repubblica Ceca, in un quadrangolare di grande prestigio che vedrà coinvolte alcune delle scuole cestistiche più importanti d’Europa.

La macchina organizzativa dell’ASD Pallacanestro Benevento, sotto la guida della Presidentessa Fontana e del General Manager Giulio Musco si è messa in moto con grande anticipo e sta curando in tutti i minimi dettagli la manifestazione che prevede lungo tutto il periodo un fitto calendario di eventi.

Il 18 giugno arriverà a Benevento la Nazionale Italiana di Antonio Bocchino, che soggiornerà in città presso l’Hotel Italiano.

Il 20 giugno è in programma la conferenza di presentazione dell’evento presso il Palazzo Paolo V dalle ore 12.00, alla presenza delle massime autorità cittadine e degli rappresentanti della Federazione Italiana Pallacanestro.

Sempre dal 20 giugno i giovani cestisti azzurri inizieranno il programma di allenamenti che prevede una doppia seduta quotidiana, mattina e pomeriggio, presso il Palazzo dello Sport Mario Parente.

Il Torneo internazionale, che inizierà il 28 giugno si svolgerà con la formula del girone all’italiana, il programma prevede un totale di sei partite, due per ogni giorno a partire dalle 18.00.

Tutte le gare si svolgeranno sempre al Palazzetto dello Sport Mario Parente.

Nell’ambito del Torneo, inoltre, il giorno 29 è stato organizzato dalla FederBasket un importante clinic per allenatori che vedrà coinvolti in qualità di relatori i commissari tecnici dell’Italia, della Serbia e ed della Germania.

L’appuntamento di fine giugno che l’ASD Pallacanestro Benevento ha deciso di organizzare fa si che dopo molti anni la nostra città torni ad essere al centro dell’interesse nazionale della pallacanestro e questo grazie alla fiducia accordata all’intero staff organizzativo dalla Federazione Italiana Pallacanestro.

Nel Sannio arriveranno le migliori promesse della pallacanestro italiana ed è motivo d’orgoglio che ad allenarle sia un beneventano doc come Antonio Bocchino, ormai da anni alla guida delle più importanti rappresentative giovanili nazionali.

Il movimento azzurro è in netta ripresa rispetto agli ultimi anni, la nazionale under 20 reduce dalla medaglia d’argento vinta agli europei del 2011, anche i risultati ottenuti dalle altre rappresentative giovanili fanno ben sperare che si possa ritornare a quei livelli di eccellenze che hanno sempre caratterizzato la pallacanestro italiana.

Dal 28 giugno, poi, in occasione del quadrangolare, arriveranno a Benevento i rappresentanti di tre delle più prestigiose scuole cestistiche europee: la Serbia, culla del basket del vecchio continente, terra che ha dato i natali ad alcuni dei più forti giocatori di pallacanestro del mondo da Vlade Divac, Sasha Djordjevic e Sasha Danilovic; la Germania, nazione di grandi tradizioni e patria di uno dei più forti giocatori europei e mondiali di tutti i tempi come Dirk Nowitzki ed infine la Repubblica Ceca, nazione in grandissima ascesa nell’ambito del movimento cestistico, medaglia d’argento agli ultimi europei Under 16 del 2011 e che proprio lo scorso anno ha visto per la prima volta un proprio atleta scelto dalla Lega Americana della NBA, stiamo parlando di Jan Veselý dei Washington Wizards.

Per tutti i dieci giorni di durata della manifestazione sono in programma eventi collaterali con i quali si cercherà di coinvolgere l’intera cittadinanza, soprattutto i ragazzi che potranno cogliere questa occasione per conoscere ed avvicinarsi allo sport della pallacanestro.

In occasione della 3 giorni finale del quadrangolare, poi, molti addetti ai lavori, allenatori e talent scout arriveranno in cittĂ  per visionare i giovani talenti della quattro nazionali.

Lo sforzo per garantire una perfetta riuscita dell’evento da parte di tutti gli organizzatori sarĂ  enorme, la speranza è che la risposta da parte di tutte le componenti della cittĂ  di Benevento sia adeguata per fare in modo che quest’occasione venga sfruttata come momento di visibilitĂ  e di crescita del nostro territorio non solo nell’ambito sportivo.

Chiunque potrĂ  contattare per informazioni l’ufficio stampa della manifestazione all’indirizzo: asdpallacanestrobenevento@gmail.com

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628