Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Chi dirige il “traffico” dei Vigili Urbani?

Scritto da il 10 marzo 2012 alle 23:11 e archiviato sotto la voce Politica, Primo Piano, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Chi dirige il “traffico” dei Vigili Urbani? La domanda nasce spontanea (parafrasando il giornalista della RAI Lubrano) soffermandosi sull’organizzazione del Corpo di Polizia Municipale di Benevento.
Da tempo ormai immemorabile, per motivi ai più sconosciuti, i Vigili Urbani di Benevento non hanno un Comandante e sono abbandonati al loro destino.
I problemi sono tanti e durano da troppo tempo! Divise inadeguate ed insufficienti (che, di recente, hanno costretto i vigili urbani ad affrontare in maniera a dir poco inadeguata l’emergenza neve), autovetture in deterioramento, mancanza di carburante per le stesse, alcuni uffici chiusi, ecc..
La colpa di questa situazione, non degna di una città che si fregia di essere stata inserita nel patrimonio mondiale dell’UNESCO e di cui i vigili urbani devono essere il “primo biglietto da visita”, è da attribuirsi a chi, non avendo né tempo (per i molteplici “incarichi dirigenziali” ricoperti) né requisiti (la Procura della Corte dei Conti ne ha ritenuta illegittima la nomina), si è trovato catapultato a guidare una struttura complessa quale è quella del Comando di Polizia Municipale.
Ma, soprattutto, la colpa è del Sindaco Pepe che ha assegnato la guida dei Vigili Urbani ad un dirigente che sta contribuendo a disgregare definitivamente il Corpo dei Vigili Urbani con cervellotici ordini di servizio che, tra l’altro, non avendo la qualifica di Comandante, non potrebbe neanche emettere (così come prevede la legge quadro sull’ordinamento della Polizia Municipale n.65/86).
Ebbene, l’ultima “chicca” del dirigente Mancini è stata quella immaginare una seconda organizzazione dei servizi (la prima era stata disposta solo cinque mesi or sono) che ha sostanzialmente visto lo “smantellamento” dell’Ufficio Ruoli e Contenzioso (il cui apporto economico è di “vitale” importanza per l’Amministrazione) con il trasferimento in altro ufficio dell’unico ufficiale che aveva frequentato un corso specifico per l’utilizzo del software per la formazione dei ruoli ed anche dell’unico amministrativo che era stato, a sua volta, formato alla gestione del predetto software.
Ma, ci domandiamo, il Sindaco Pepe ed il dirigente Mancini non erano quelli che, nel lontano 2010, esaltavano l’importanza del predetto Ufficio? Che annunciavano di volerlo innovare accelerando ed abbattendo i tempi morti delle procedure? Che annunciavano l’acquisto (al modico costo di € 40.000,00!) di un nuovo sistema (il “Wireless Patrol”) per le rilevazioni delle infrazioni (principalmente quelle al Codice della Strada) che telematicamente ed in tempo reale consentiva il trasferimento delle stesse dal vigile in strada agli uffici del Comando?
Ad oggi, però, il nuovo sistema per la rilevazione telematica delle infrazioni giace, inutilizzato, nei depositi del Comando della Polizia Municipale e, come detto, l’Ufficio Ruoli e Contenzioso è stato inopinatamente “rivoluzionato” ed affidato al coordinamento di un ottimo ufficiale che però, a giorni, sarà collocato in pensione!
Ma vuoi vedere che “qualcuno” immagina di affidare anche l’Ufficio Ruoli dei Vigili Urbani a qualche società di riscossione esterna (sul modello della “famigerata” DI.GE.P. srl)?
Una cosa è certa! La Polizia Municipale vive da tempo ed ogni giorno di più nel caos!
A pagare le conseguenze di questo stato di cose sono i Vigili Urbani (e, indirettamente, i cittadini) che non possono che essere demotivati a svolgere un lavoro fortemente condizionato da scelte poco oculate.
Per quello che ci riguarda continueremo, doverosamente, nella nostra opera di controllo e denuncia, auspicando che l’annunciata prossima nomina del Comandante della Polizia Municipale, accompagnata da un “concreto” investimento di risorse, consenta una maggiore attenzione alle problematiche del Corpo dei Vigili Urbani che, pur fra mille difficoltà, con abnegazione e professionalità, garantisce servizi essenziali per la nostra comunità.
Mario Pasquariello
Capogruppo di “Territorio è Libertà”

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628