Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Benevento, violentata e derubata: arrestati dalla Polizia.

Scritto da il 9 maggio 2012 alle 22:38 e archiviato sotto la voce AttualitĂ , Cronaca, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Nel pomeriggio odierno, dopo serrate indagini finalizzate ad individuare gli autori di violenza carnale di gruppo e rapina aggravata ai danni di una donna di nazionalitĂ  brasiliana, ad opera di tre individui,il personale della polizia di Stato, appartenenti a questa squadra mobile diretti dal vice questore aggiunto dott.ssa Giovanna Salerno, hanno tratto in arresto:
M.F. quarantacinquenne beneventano, E.M. e D.G. entrambi di 31 anni di Benevento, tutti giĂ  noti a questi uffici per varie tipologie di reati.
Questi i fatti:
questa mattina, a seguito di segnalazione alla sala operativa della Questura di Caserta, relativa ad una richiesta di soccorso da parte di una cittadina straniera di nazionalità brasiliana per la sorella residente in Benevento alla via Arechi, la quale le aveva riferito di essere stata derubata e sequestrata, il personale della polizia di stato appartenente alla squadra mobile di Benevento è intervenuta immediatamente sul posto dove ha rintracciato effettivamente una donna di 38 anni di nazionalità brasiliana.
La straniera, dagli accertamenti esperiti è risultata essere giunta a Benevento da pochi giorni proveniente da Foggia, invitata da un’amica e di essere dedita alla prostituzione.
La vittima ha denunciato di essere stata violentata e derubata da tre uomini, che dal suo arrivo in cittĂ  erano stati frequentatori abituali della casa, ma che successivamente e precisamente la sera dell’8 maggio si erano recati tutti insieme e dopo aver minacciato con un coltello lei e l’amica l’avevano derubate sostenendo di “comandare loro in zona”.
Successivamente, allontanata l’amica, l’hanno costretta sotto minaccia ad avere rapporti con tutti e tre per tutta la notte. Rimasta sola verso le 8,30 di questa mattina la giovane donna ha denunciato alla sorella quanto accaduto.
Da immediate indagini gli operatori sono riusciti ad identificare i tre rei, che rintracciati e condotti in Questura dopo gli accertamenti di rito sono stati tratti in arresto per i reati di violenza carnale di gruppo e rapina aggravata ed associati alla casa circondariale di Capodimonte a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Denunciato a piede libero anche il proprietario dell’appartamento per agevolazione della prostituzione.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628