Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Telese, arrestato falegname 32enne per spaccio di sostanze stupefacenti.

Scritto da il 9 febbraio 2012 alle 11:01 e archiviato sotto la voce AttualitĂ , Cronaca, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Gestiva un vero e proprio supermarket della droga, C.G., 33enne falegname di Telese Terme arrestato nella tarda serata di ieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dai carabinieri di Telese Terme che hanno sequestrato oltre 200 grammi di droga, 100 semi di canapa indiana, 700 bustine già ritagliate ed utili per il confezionamento, un bilancino di precisione di precisione per il peso delle sostanze, nonché la somma di 260 euro in banconote da piccolo taglio risultato provento dell’illecita attività di spaccio oltre che un foglietto con degli acronimi e somme a fianco di ognuno indicate dei suoi creditori. Durante l’operazione, diretta dal luogotenente Roberto D’ORTA comandante della locale stazione carabinieri, è stato identificato anche un giovane acquirente sorpreso subito dopo aver acquistato una dose da 4 grammi di marijuana. Era da diversi giorni che i militari tenevano d’occhio la sua abitazione ove nei giorni scorsi avevano notato un andirivieni di giovani del posto. Dopo averne studiato i movimenti, ieri pomeriggio si sono appostati in abiti civili e quando hanno visto entrare un giovane e subito dopo uscire a bordo dell’ autovettura ed in compagnia dell’uomo, li hanno bloccati. Nell’immediata perquisizione personale e del veicolo solo il giovane 22enne è stato trovato in possesso di un involucro di cellophane contenente 4 grammi di marijuana, la prova dell’avvenuto acquisto. Per questo il giovane è stato segnalato per uso personale non terapeutico di sostanze stupefacenti. Quindi è scattata subito la perquisizione domiciliare dell’uomo, con non poche difficoltà perché aveva due cani pastore tedesco nel cortile ed un pitbull proprio nel salone a fare da guardia alla droga. Infatti all’interno di un mobile del salone nascosta in due appoggiatesta delle autovetture, è stata trovata la droga con tutto il materiale utile per la pesatura ed il confezionamento delle sostanze, il tutto sottoposto a sequestro. L’uomo al termine formalità di rito è stato tradotto presso casa circondariale di Benevento. L’arresto di ieri segue di poche ore quello eseguito, con le analoghe modalità dalla stazione di Amorosi. I due sono considerati i maggiori rifornitori nella valle telesina di giovani assuntori delle cosiddette “droghe leggere” come dimostrato dal rinvenimento del libro mastro ove erano indicati nomi in codice con le cifre dei crediti sui quali si approfondiranno le indagini nei prossimi giorni. Con le due operazioni di ieri, che si inseriscono in unA più ampia attività preventiva e repressiva disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, si ritiene di aver debellato importanti fonti di approvvigionamento e di smercio di stupefacenti in valle telesina.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628