Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Festività dei Santi Patroni, le precisazioni della Uil

Scritto da il 9 gennaio 2012 alle 19:53 e archiviato sotto la voce Lavoro. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Il segretario generale della Uil di Benevento, Fioravante Bosco, in riferimento ai numerosi quesiti pervenuti da parte di lavoratori e cittadini sanniti, relative alla corretta applicazione della legge 13 agosto 2011 n. 138 per quanto concerne le festività dei Santi Patroni, chiarisce che l’art. 1, comma 24, della stessa legge prevede che “A decorrere dall’anno 2012 con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, previa deliberazione del Consiglio dei Ministri, da emanare entro il 30 novembre dell’anno precedente, sono stabilite annualmente le date in cui ricorrono le festività introdotte con legge dello Stato non conseguente ad accordi con la Santa Sede, nonché le celebrazioni nazionali e le festività dei Santi Patroni, ad esclusione del 25 aprile, festa della liberazione, del 1º maggio, festa del lavoro, e del 2 giugno, festa nazionale della Repubblica, in modo tale che, sulla base della più diffusa prassi europea, le stesse cadano il venerdì precedente ovvero il lunedì seguente la prima domenica immediatamente successiva ovvero coincidano con tale domenica”.
“Pertanto – ritiene il leader della Uil sannita, Fioravante Bosco – fino all’emanazione di nuove specifiche disposizioni, da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri, le festività dei Santi Patroni rimangono confermate secondo il calendario vigente”.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628