Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Posticipo Gubbio – Benevento 1-0, decide un pallonetto di Galabinov al 35′

Scritto da il 8 ottobre 2012 alle 21:40 e archiviato sotto la voce Calcio, Primo Piano, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Al Barbetti di Gubbio decide un delizioso pallonetto di Galabinov messo a segno al 35’ della prima frazione di gara. Nella ripresa il Benevento ha provato a raddrizzare la gara ma la splendida punizione di Montiel, una sassata dai venticinque metri, fa solo tremare la porta di Venturi, bravo poi a chiudere tutti i varchi sulla pressione sannita. Per l’undici di Martinez sfuma così l’opportunità di agganciare in testa alla classifica la coppia tutta laziale formata da Frosinone e Latina e matura la terza sconfitta in questa stagione.

FORMAZIONI
GUBBIO (4-3-1-2): Venturi; Grea (17’st Regno), Briganti, Radi, Bartolucci, Boisfer, Sandreani, Palermo, Caccavallo (33’st Malaccari), Scardina (21’st Bazzoffa), Galabinov
A disposizione: Farabbi, Galimberti, Guerri, Manzoni
Allenatore: Andrea Sottil

BENEVENTO (4-3-1-2): Gori; D’Anna, Siniscalchi, Mengoni, Bolzan; Carotti, Rajcic, Montiel; Mancosu (30’st Davì); Marchi (23’st Montini), Altinier (30’st Germinale)
A disposizione: Mancinelli, Pedrelli, Signorini, Cristiani
Allenatore: Jorge Martinez

Arbitro: Diego Bruno di Torino
Assistenti: Maurizio De Troia di Termoli e Nicola Favia di Bari

RETI: 35’pt Galabinov (G)

Ammoniti: Grea, Scardina e Boisfer del Gubbio; Rajcic, D’Anna, Siniscalchi, Montini del Benevento

Angoli: Gu=0, Bn=8
Fuorigioco: Gu=0, Bn=2
Recupero: 1’pt; 4’st

CRONACA DELLE EMOZIONI
PRIMO TEMPO
Al 14’ ci prova Caccavallo da posizione defilata, blocca Gori
Al 23’ buona ripartenza del Benevento con Mancosu che serve Altinier, che da posizione decentrata incrocia sul palo più lontano: palla a lato di un soffio.
Al 28’ botta dai 25 metri di Montiel, tiro centrale, respinge però con i pugni Venturi.
Al 30’ triangolazione a limite dell’aria tra Caccavallo e Galabinov con il bulgaro che, a due passi dalla porta, conclude sul fondo.
Al 36’ Gubbio in vantaggio. Palermo interrompe un’azione d’attacco dei giallorossi e serve dalla sua trequarti Galabinov che con un preciso pallonetto scavalca Gori in uscita.
Al 39’ cross basso di D’Anna per Altinier che prova a girare in porta di testa, la sfera è deviata in angolo da un difensore eugubino
Al 41’ punizione di Montiel per la testa di Marchi che manda alto sopra la traversa

A termine del primo tempo Benevento sotto di una rete in casa del Gubbio. Il vantaggio degli eugubini arriva al minuto 35’ con un preciso pallonetto di Galabinov su Gori.

SECONDO TEMPO
Al 3’ Azioni confusa in area eugubina, Mengoni riesce a indirizzarla verso Altinier ma il portiere Venturi lo anticipa
Al 5’ Briganti stende in area Altinier, l’arbitro Bruno lascia proseguire.
Al 7’ triangolazione sulla destra tra Marchi e D’Anna che dal limite dell’area prova la conclusione ma il tiro è da dimenticare. Il Benevento comunque ci prova.
Al 10’ Montiel fa tremare la porta del Gubbio con una potente punizione dai 25 metri che colpisce in pieno la traversa.
Al 14’ Ancora Benevento vicino al pareggio. Marchi ci prova dalla distanza, ma Venturi si oppone bloccando in due tempi.
Al 18’ Marchi scarica per Mancosu che prova a piazzare nell’angolino, si salva in angolo l’estremo difensore eugubino.
Al 23’ Martinez getta nella mischia anche Montini, che rileva un generosissimo Marchi
Al 27’ ci prova da fuori Mengoni: palla in curva
Al 30’ doppia sostituzione in casa Benevento: entrano Davì e Germinale
Al 32’ Montini riceve palla al limite, si gira e conclude: palla sul fondo
Al 39’ il paraguaiano Montiel ci prova ancora su punizione. Ma la conclusione dai 20 metri questa volta termina alta.
Al 42’ Montiel ruba palla sulla linea di fonda, tocca all’indietro per Bolzan ma il sinistro del terzino di Motta di Livenza si infrange sulla schiena di un difensore e termina in angolo.
Termina dopo 4 minuti di recupero.
Porta stregata quella del Gubbio nel ‘Monday Night’ della sesta giornata del girone B di Prima Divisione. Il forcing dei giallorossi portato nella ripresa non ha sortito effetto. La porta di Venturi è rimasta inviolata e per i sanniti è arrivata la terza sconfitta stagionale: dopo Perugia e Avellino è ancora una big a fermare gli stregoni.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628