Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Cestistica Benevento, il traguardo promozione è all’ultimo metro

Scritto da il 8 giugno 2012 alle 16:52 e archiviato sotto la voce Pallacanestro, Primo Piano, Sport. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

I giallorossi sfidano sabato sera il Neapolis Basket in Gara 2 della finale play off ed in caso di vittoria conquisteranno l’accesso al campionato di Promozione.

Sabato sera alle ore 21.15 la Cestistica Edil Appia Benevento sfida nella gara 2 della finale play off del campionato di 1^ Divisione il Neapolis Basket, arbitri della gara saranno

Dopo la vittoria di domenica scorsa con il punteggio di 68 – 38 i ragazzi di coach Bruno Annecchiarico e del Presidente D’Anna hanno la possibilità di chiudere sul 2- 0 la serie e di conquistare, con il record di 18 vittorie su 18 partite disputate in stagione, l’accesso al campionato di Promozione.

La sfida contro la compagine partenopea sarà tutt’altro che semplice, non deve trarre in inganno il punteggio di gara 1 che è stata molto equilibrata fino al terzo quarto quando, grazie alla superlativa prova difensiva della Cestistica, gli atleti guidati da coach Fiore Lombardo sono letteralmente crollati.

Fino a quel punto il Neapolis si era dimostrata squadra molto ben organizzata e con alcune buone individualità, in particolare il pivot Pilato e la guardia Di Bernardo con quest’ultimo espulso dagli arbitri nel terzo quarto di gara 1 ma che sarà comunque della partita domani in quanto il giudice sportivo non ha ritenuto sussistenti gli estremi per comminare un turno di squalifica.

Le due squadre arrivano, quindi, al completo, pronte a darsi battaglia in quella che per tutti è la sfida più importante dell’intera stagione.

In casa Cestistica, buone notizie arrivano dall’infermeria dal momento che quasi sicuramente tornerà sul parquet dopo un’assenza di oltre un mese la guardia Gabriele Caliendo che ha ben recuperato dal grave infortunio alla caviglia.

In dubbio, invece, è la presenza di Mario De Masi che domenica scorsa dopo pochi minuti, in cui è stato bravo a realizzare 5 importantissimi punti, ha visto riacutizzarsi l’ormai cronico problema ginocchio.

Per il resto il morale della truppa è alto, la splendida prova offerta si giorni fa ha dato grande fiducia a tutti gli atleti su tutti il capitano Luca De Masi che in gara 1 è stato l’autentico trascinatore sia in campo che fuori durante il riscaldamento prepartita, quando ha cercato in tutti i modi di smorzare la tensione che si leggeva sul volto di alcuni suoi compagni meno esperti ed alla loro prima finale in carriera.

Gli stregoni sanniti dovranno puntare, nella gara di domani, ancora una volta tutto sull’organizzazione difensiva e sul grande equilibrio in attacco, sul coinvolgimento di tutti gli atleti impegnati sul parquet in ogni aspetto del gioco, sono questi i principi fondamentali che coach Bruno Annecchiarico ha inculcato nella testa dei suoi ragazzi e che domani sera vorrà vedere messi in pratica durante tutti i 40 minuti di partita.

Domenica scorsa De Masi e soci hanno giocato forse la loro miglior gara stagionale e cosa ancor più importante è che ciò è avvenuto in una gara di finale, ora bisogna restare concentrati al massimo per cercare il bis e mettere, quindi, il sigillo finale su questa prima splendida stagione .

Per il sodalizio del presidente D’Anna il traguardo promozione è vicino e c’è voglia da parte di tutti di conservare il record di imbattibilità conquistato a costo di grandi sacrifici sia per gli atleti che per lo staff tecnico e dirigenziale.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628