Edil Flex Sannio Disinfestazione Edil Appia Expert Office Mercatino Streghe Gabetti Agriturismo La Morgia Gabetti Ferrone GEST.ECO

Samnites Gens fortissima Italiae

Il Sannita.it

direttore Antonio De Cristofaro

Usura, tentato omicidio, estrorsioni, spaccio stupefacenti i reati contestati ai destinatari di provvedimenti giudiziari

Scritto da il 8 giugno 2012 alle 14:11 e archiviato sotto la voce AttualitĂ , Cronaca, Territorio, Testata. Qualsiasi risposta puo´ essere seguita tramite RSS 2.0. Puoi rispondere o tracciare questa voce

Nel corso della conferenza stampa è stato precisato che i provvedimenti eseguiti questa mattina dalle forze dell’Ordine, Polizia e Carabinieri,nell’ambito dell’operazione denominata “La Montagna”erano stati emessi dal GIP del Tribunale di Napoli, su richiesta dei magistrati della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli

I delitti contestati sono molteplici e commessi nel territorio della Provincia di Benevento, in particolare nella Valle Caudina e Telesina: associazione armata di tipo camorristico denominata Clan Pagnozzi;estorsioni, detenzioni e porto illegale di esplosivi e di armi da sparo, tutti delitti aggravati dal metodo mafioso ed al fine di agevolare la citata consorteria criminale;usura, tentato omicidio, traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e cessione continuata di stupefacenti.
Custodia cautelare in carcere:Domenico Pagnozzi alias “O professore”, 53enne nato a Napoli; Paolo Pagnozzi alias “Paoluccio”, 51enne nato a Napoli; Orazio De Paola alias “Razziell”, 50enne nato a San Martino Valle Caudina;Nino Piacentile alias “O Linotto”, 43enne nato ad Avellino; Carlo Palluotto, alias “O zuopp”, 46enne nato a San Martino Valle Caudina; Raffaele Corda, alias “Rafè”, 40enne nato a Montesarchio; Pasquale Catone, 43enne nato a Napoli;Leonardo Russo, 33enne nato a Benevento; Benito Caputo, 49enne nato a Casoria, associato alla casa circondariale di Benevento; Massimiliano Russo, 36enne nato a Benevento; Vincenzo Iadanza, alias “O Caprariell”, 56enne nato a Campoli dle Monte Taburno; Pietro Parrella, alias “Pietroccio”, 49enne nato a Maontesarchio; Salvatore Letizia, 62enne nato a Napoli; Silvio Sparandeo, 47enne nato a Benevento; Saverio Sparandeo, 50enne nato a Benevento; Carmine Morelli, 34enne nato a Santa Maria Capua Vetere.
Agli arresti domiciliari: Pasquale De Guida, 48enne nato a Montesarchio; Pasquale Colombo alias “O Tammarone”, 51enne nato a Montesarchio; Antonio Maglione alias “A Bellonia”, 44enne nato a Benevento; Carlo D’Angelo alias “O romano”, 57enne nato a Montesarchio; Giulia De Rosa, 73enne nata a Telese Terme; Alfonso Grego, 38enne nato a Telese Terme; Antonio Francesco De Vivo, 37enne nato a Telese Terme; Luisa Savoia detta “La milanese”, 43enne nata a San Martino Valle Caudina.

Rispondi

Stampa Stampa
Associazione SANNITAMANIA - Via San Gaetano, 22 - 82100 Benevento - P.IVA e C.F. 01581310628